Sviluppo

La scheda

Per molti anni si è preteso di condurre i paesi del Sud del mondo sulla via dello "sviluppo" mediante il puro criterio economico, nella convinzione che una maggiore industrializzazione fosse di per sé condizione di benessere. Oggi è evidente come il concetto di sviluppo non possa prescindere da altri parametri: valorizzazione del genius loci, istruzione, miglioramento del sistema sanitario, garanzie politiche e giuridiche, rafforzamento istituzionale, riduzione della mortalità infantile, riconoscimento delle libertà individuali, raggiungimento degli obiettivi del millennio. L'industrializzazione sic et simpliciter può risultare addirittura dannosa o funzionale alla salvaguardia di interessi elitari se esportata in un contesto di diritti umani negati. Occorre pertanto invertire il paradigma sviluppo-crescita economica: quest'ultima non sia il fine, bensì uno dei mezzi indispensabili (assieme alla salvaguardia ambientale e all'equità sociale) per il progresso globale.

Leggi tutta la scheda »

Notizie

Eritrea: espulse sei Ong italiane, rilasciati osservatori Onu

17 Febbraio 2006
Il governo eritreo ha ordinato a sei organizzazioni non governative (Ong) italiane di lasciare il paese affermando che esse non rispettano la normativa sulle Ong: si tratta di Cesvi, GVC, Nexus, Co...

Italia: Via senza soldi, opere senza democrazia

16 Febbraio 2006
La Commissione Valutazione impatto ambientale (Via) è rimasta senza soldi e quindi da gennaio rimangono fermi 20 miliardi di euro di lavori di alcune grandi opere. "Se l'Italia dei cantieri è...

Banca Etica: nuova emissione del prestito obligazionario

16 Febbraio 2006
E' partita in febbraio la nuova emissione del prestito obligazionario di Banca Etica: collocamento dal 1° febbraio al prossimo 13 marzo per il nuovo prestito. Si tratta di una forma di risparmio, v...

Grandi Opere? Grandi bidoni!

16 Febbraio 2006
Comunicato dell'Assemblea contro le Grandi Opere di sabato 11 febbraio allo IUAV di Venezia. 'Nelle scelte governative e nella propaganda mediatica degli ultimi anni si è affermata l'idea del carat...

Italia: crescono del 27% le vendite del commercio equo

13 Febbraio 2006
Nonostante la crisi dei consumi, crescono del 27% le vendite dei prodotti del Commercio Equo e Solidale certificati dal marchio di garanzia Fairtrade TransFair. Il confronto tra le rilevazioni 2004...

Tav: Idra, operazione trasparenza fallita!

13 Febbraio 2006
Sembra destinato a durare, per i comuni mortali, il mistero che avvolge la storia della galleria TAV a San Giorgio, in Mugello, ammalorata ancor prima di essere armata coi binari per i supertreni....

Donne: Pangea, oltre l'8 marzo per il diritto di genere

09 Febbraio 2006
In occasione della prossima Festa della Donna, 8 marzo 2006, la Fondazione Pangea Onlus chiede a tutti gli operatori media di dare spazio alla campagna di sensibilizzazione in corso per far conosce...

Tav Bo-Fi: Idra, si allungano i lavori e i disagi

02 Febbraio 2006
La galleria "ammalorata" doveva tuttavia essere finita di demolire - stando ai dati forniti da Italferr - entro "settembre 2005". Siamo a febbraio 2006, e le demolizioni continu...

MDG: le lobby del Wto lasciano 1,2 miliardi di poveri

18 Dicembre 2005
"Mentre i negoziatori discutono e tutelano gli interessi di poche potenti lobbies commerciali, 1 miliardo e 200mila persone affamate combattono con l'estrema povertà". Lo afferma Eveline...

Tav: Val di Susa, democrazia partecipata e violata

02 Dicembre 2005
Mentre i cittadini della Val di Susa presidiano a centinaia il cantiere di Venaus, fronteggiando agenti in assetto antisommossa, al Quirinale il discorso di Ciampi ha alluso alla questione della Ta...

Istituzioni e Campagne

Internazionali e nazionali

Campagne

Video

Obiettivi di Sviluppo del Millennio