Armamenti

La scheda

Pur costituendo solo una parte della spesa militare mondiale, il commercio internazionale degli armamenti è valutato annualmente oltre i 350 miliardi di dollari, causa con le sole armi leggere più di 300mila morti all’anno, contribuisce secondo le Nazioni Unite alla violazione dei diritti umani in diverse parti del mondo e, attraverso i traffici illeciti, alimenta la criminalità organizzata e il terrorismo internazionale. Da vari anni la società civile chiede di regolamentare questo settore e, grazie alla sensibilizzazione promossa dalla campagna ControlArms, nel 2006 l'Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha stabilito un percorso per definire entro il 2012 un Trattato sui trasferimenti di armi (ATT): un passo fondamentale a fronte del continuo sviluppo di sistemi di armamento, della frammentarietà delle legislazioni nazionali e di un "mercato" sempre più globale.

Leggi tutta la scheda »

Notizie sulle campagne

La verità sui caccia F-35 non può venire dal Ministero della Difesa

08 Febbraio 2012
Ancora una volta i fautori del programma JSF in Italia continuano a diffondere dati e considerazioni non corrispondenti alla realtà sulla situazione e i costi del programma. Le puntualizzazioni del...

Rete Disarmo: “Ministro Di Paola, vogliamo discutere seriamente del caccia F-35?”

22 Dicembre 2011
“Non stupisce la recente difesa d’ufficio da parte del Ministro-Ammiraglio Giampaolo Di Paola della partecipazione italiana al programma per il cacciabombardiere F-35. Non pensavamo però fosse capa...

Settimana Onu per il Disarmo: in Italia bisogna costruire percorsi di pace e disarmo

26 Ottobre 2011
Ha preso il via lunedì 24 ottobre la Settimana Onu del Disarmo attraverso la quale le Nazioni Unite intendono chiamare tutti i paesi del mondo all'impegno contro l’evidente pericolo nella co...

Rete Disarmo denuncia i nuovi tentativi di demolire le leggi di controllo sulle armi

28 Luglio 2011
“Ieri un altro passo per demolire i controlli è stato fatto in entrambi i rami del Parlamento. Al Senato, durante la discussione sulla legge di rifinanziamento delle missioni militari, si è cercato...

Tavola della pace: appello all’Italia e all'Ue per i paesi del nord Africa

25 Febbraio 2011
"L’Italia deve agire in seno all’Europa e al sistema delle Nazioni Unite all’insegna della ferma difesa dei diritti umani, del dovere di proteggere, di assistere e di accogliere le vittime del...

Rete Disarmo - Tavola della Pace: “Frattini sospenda l’export di armi italiane alla Libia”

23 Febbraio 2011
“L’Italia è il principale partner militare del regime di Gheddafi e le armi italiane potrebbero fare strage in Libia”. Per questo Rete Disarmo e Tavola della Pace hanno chiesto al ministro Frattini...

Rete disarmo - Tavola della pace: “Stop agli aiuti militari ai paesi del Nord Africa”

03 Febbraio 2011
“Sospendere ogni forma di cooperazione militare con Algeria, Egitto e Tunisia”. E’ la richiesta che la Rete Disarmo e la Tavola della Pace avanzano al Governo e al Parlamento italiano in seguito al...

Rete Disarmo: “il Governo non deve cambiare da solo la legge sull'export di armi”

19 Ottobre 2010
“No alla Legge Delega come strumento per sistematizzare la materia dell’export di armi”. Lo afferma con forza Rete Disarmo che venerdì scorso è stata convocata nell'Ufficio del Consigliere Militare...

Bombe cluster: è in vigore la Convenzione, ma l’Italia è bloccata dalla Difesa

03 Agosto 2010
Il primo agosto scorso, grazie alla ratifica di oltre 30 nazioni, è entrata in vigore la Convenzione internazionale sulle Munizioni Cluster (CCM) che tra l'altro impegna gli stati che vi hanno ader...

Rete Disarmo: momento cruciale per la campagna contro i caccia F35-JSF

21 Giugno 2010
La Campagna nazionale di mobilitazione contro l'acquisto dei caccia F35-JSF, promossa da Rete Disarmo, Sbilanciamoci! e sostenuta da Unimondo, chiama all'appello per una nuova pressione sul Governo...

Istituzioni e Campagne

Internazionali e nazionali

Siti ONU

  • UNODA (UN Office for Disarmament Affairs)
  • UNIDIR (UN Institute for Disarmament Research)
  • UNROCA (UN Register of Conventional Arms)
  • ATT (Arms Trade Treaty)
  • PoA-ISS (UN Programme of Action on Small Arms and Light Weapons

Centri di ricerca

  • SIPRI (Stockholm International Peace Research Institute - Svezia)
  • IISS (International Institute for Strategic Studies - UK)
  • IRIS (Institut de Relations Internationales et Stratégiques - Francia)
  • GRIP (Groupe de Recherche et d’Information sur la Paix - Belgio)
  • PRIO (Peace Research Institute Oslo - Norvegia)
  • CDRPC (Centre de Documentation et de Recherche sur la Paix et les Conflits - Francia)
  • Centre Delas (Centre d'Estudis per a la Pau JM Delàs - Spagna)
  • ROP (Réseau francophone sur les Opérations de Paix - Canada)
  • FAS (Federation of American Scientists - Stati Uniti)
  • ISIS (Institute for Science and International Security - USA)
  • Archivio Disarmo (Italia)
  • Os.C.Ar. - Ires Toscana (Italia)
  • Opal Brescia (Italia)

Reti e Campagne

Video

Control Arms: per un Trattato mondiale sul commercio di armi