Giustizia e criminalità

La scheda

Cos’è la giustizia? Fin dai tempi di Platone la questione è stata variamente affrontata ed anche oggi è fonte di discussione sul piano filosofico e pragmatico. In ambito penale, in particolare, la ricerca della giustizia riveste un ruolo fondamentale nel tentativo di ripristinare un equilibrio, un’equità tra la vittima, lo Stato ed il colpevole. Se, secondo il pensiero della "giustizia retributiva" per essere giusta una pena deve essere commisurata al reato commesso, le moderne "teorie preventive" fanno invece leva sulla funzione intimidatoria della pena e sulla necessità del graduale reinserimento del condannato nella società. La pena attraverso la detenzione pone diversi problemi, non ultimo quello del sovraffollamento nelle carceri: un fatto che ha visto lo Stato italiano ripetutamente condannato dalla Corte europea dei Diritti Umani, ma che accomuna diverse "grandi democrazie" come gli Stati Uniti, la Gran Bretagna, la Spagna e i Paesi Bassi. La "restorative justice" (giustizia ricostitutiva o riparativa) intende invece portare ad una riconciliazione tra le parti coinvolte dove il processo assume anche il ruolo di luogo di riconoscimento reciproco di vittima e colpevole: un tipo di approccio quanto mai significativo quando ci si trova di fronte a crimini che, come diceva Hannah Arendt, “non si possono né punire né perdonare”; ovvero quelli contro l’umanità, per i quali ogni pena pare incapace di assolvere ai propri fini siano essi retributivi o preventivi.

Leggi tutta la scheda »

Notizie

Messico: il Governo riabilita l'immagine di Digna Ochoa y Placido

29 Ottobre 2003
A due anni dalla morte di Digna Ochoa Plácido avvocato e militante dei diritti umani, si è celebrata a Washington un'udienza davanti alla Commissione Interamericana di Diritti Umani (CIDH) e alla O...

Pena di morte: una giornata per abolire una pratica inumana

11 Ottobre 2003
Si è celebrata ieri in tutto il mondo la "Giornata mondiale contro la pena di morte". Sono ancora 83 i paesi che rifiutano di seguire la tendenza mondiale verso l'abolizione della pena di...

USA: tolti aiuti militari a 32 paesi aderenti alla Corte Penale

04 Ottobre 2003
L'amministrazione Bush ha tagliato ieri 89 milioni di dollari di aiuti militari a 32 paesi che hanno rifiutato di firmare l'accordo di esenzione dei soldati Usa dalla giurisdizione della Corte Pena...

Afghanistan: ritornano violenze e talibani, a rischio gli aiuti

20 Settembre 2003
"Durante gli ultimi sei mesi le violazioni dei diritti umani sono in aumento" - lo afferma la Afghan Independent Human Rights Commission (AIHRC) che sottolinea come nel Paese "non vi...

ONU: Ong chiedono indipendenza per il Tribunale del Rwanda

19 Agosto 2003
Quattro importanti organizzazioni internazionali per la difesa dei diritti umani hanno inviato una lettera al Consiglio di Sicurezza dell'Onu chiedendo di assicurare "indipendenza e imparziali...

ONU: Ong chiedono indipendenza per il Tribunale Penale del Rwanda

17 Agosto 2003
Quattro importanti organizzazioni internazionali per la difesa dei diritti umani hanno inviato una lettera al Consiglio di Sicurezza dell'Onu chiedendo di assicurare "indipendenza e imparziali...

ONU: Ong chiedono indipendenza per Tribunale Internazionale del Rwanda

17 Agosto 2003
Quattro importanti organizzazioni internazionali per la difesa dei diritti umani hanno inviato una lettera al Consiglio di Sicurezza dell'Onu chiedendo di assicurare "indipendenza e imparziali...

Cina/Hong Kong: appelli per una svolta democratica

23 Luglio 2003
Il caso della prima donna cinese che ha vinto una causa per molestie sessuali accresce la speranza che venga introdotta nel paese una legislazione in grado di perseguire tali forme di abuso nei luo...

Turchia: continua il processo a Leyla Zana

19 Luglio 2003
Al via la quinta udienza del processo a Leyla Zana, deputata curda che il Tribunale di Ankara ha condannato nel 1994 a 15 anni di prigione con un processo giudicato iniquo dalla Corte Europea per i...

Perù: Fujimori vuole tornare presidente

17 Luglio 2003
Mentre il Perù non si è ancora sollevato definitivamente dallo stato di emergenza, che da un mese concentra nelle mani dell'esercito e della polizia il controllo dell'ordine pubblico, dal Giappone...

Video

Riccardo Iacona: Viaggio nell'inferno delle carceri italiane