Foreste e suolo

La scheda

Quando pensiamo a una foresta tendiamo spesso a ridurla a un insieme di alberi. Sebbene gli alberi siano la componente dominante è più corretto parlare di foreste come di comunità di piante, animali e microorganismi che convivono tra loro formando ecosistemi complessi. Oltre il 30% della superficie terrestre è ricoperta da foreste ed esse possono essere considerate come un vero e proprio "magazzino" della biodiversità, ospitando i due terzi delle specie terrestri presenti sul pianeta. Inoltre, esse sono il "polmone verde" del pianeta con la loro straordinaria ed unica capacità di riconvertire in ossigeno l'anidride carbonica presente in atmosfera. Perdere le foreste significa perciò destabilizzare il sistema climatico e cancellare la più importante miniera di biodiversità della terra. La sfida per la tutela di questo patrimonio è aperta e ci riguarda da vicino.

Leggi tutta la scheda »

Notizie sulle campagne

Belo Monte: belo monstro

22 Gennaio 2011
Siamo in Brasile, stato del Parà, fiume Xingu un affluente del Rio delle Amazzoni, nel cuore della foresta amazzonica. Non siamo qui per celebrare il 2011 quale anno internazionale delle foreste o...

Deforestazione: Greenpeace, Terra e Wwf appello alle ditte italiane del settore cartario

18 Agosto 2010
"L'industria della carta fermi la deforestazione!". E' l'urgente appello che nei giorni scorsi Greenpeace, WWF e Terra hanno inviato a più di cento aziende italiane del settore cartario....

Myanmar: appello per democrazia e ambiente

27 Giugno 2007
Greenpeace, Legambiente, WWF e Cisl hanno lanciato un appello online per la democrazia e l'ambiente in Myanmar (Birmania). Nel Paese le foreste vengono distrutte per sovvenzionare una brutale ditta...

Greenpeace: McDonald's si mangia l'Amazzonia

13 Aprile 2006
Il ruolo della principale catena di fast food del mondo, McDonald's, nella distruzione delle foreste pluviali in Amazzonia viene denunciato da Greenpeace International. Attraverso immagini satellit...

Istituzioni e Campagne

Video

Greenpeace: Amazzonia, deforestazione e allevamenti