Debito estero

La scheda

Il problema del debito estero dei paesi del Sud del mondo è favorito da un meccanismo che si autoalimenta e che necessita di una profonda revisione di tutto il sistema sul quale sono basati gli scambi e il commercio internazionale. Ha come conseguenza più rilevante il fatto che i paesi indebitati entrano in una spirale, che vede accumulare anno dopo anno il loro debito, ricapitalizzato degli interessi. Per questo molte delle risorse che dovrebbero essere utilizzate per il benessere della popolazione e per creare sviluppo, devono essere invece destinate al ripagamento del debito estero, condannando le popolazioni a una vita poco dignitosa. Questo grave problema è all'origine della situazione di povertà nella quale versano numerosi paesi e del loro mancato sviluppo, ed è stato portato a conoscenza dell'opinione pubblica mondiale durante la campagna Jubilee 2000 che ha fatto pressione sui governi e sulle istituzioni finanziarie per la cancellazione del debito estero dei paesi poveri del Sud mondo.

Leggi tutta la scheda »

Notizie sulle campagne

CRBM: la BEI non finanzi la diga Gibe III in Etiopia

07 Marzo 2008
La Crbm con le altre Ong della coalizione 'Counter Balance' ha chiesto alla Banca Europea per gli Investimenti (BEI) di non fornire prestiti per la costruzione della diga di Gilgel Gibe III in Etio...

Africa: rincaro del petrolio vanifica gli aiuti, allarme debito

14 Gennaio 2008
L'aumento del prezzo del greggio sta vanificando i benefici portati negli ultimi tre anni a molti paesi africani dagli aiuti internazionali e dalla cancellazione del debito tanto da far temere il r...

Cooperazione allo sviluppo: terzo rapporto di Sbilanciamoci!

05 Luglio 2007
"Nel primo anno di questa legislatura la crisi che attraversa il settore della cooperazione non è stata di certo superata. Tuttavia qualcosa ha iniziato a muoversi e a segnare un avanzamento c...

'WNairobiW' e la conversione del debito

06 Marzo 2006
Da due anni la Campagna WNairobiW! opera per la difesa del diritto alla terra e alla casa dei baraccati degli slums di Nairobi. La campagna è un coordinamento di missionari, associazioni italiane e...

Debito, la partita è in Kenya

20 Luglio 2005
Continua la campagna W Nairobi W! che dopo aver ottenuto la sospensione dello sgombero di 300.000 persone delle baraccopoli kenyane ha poi rilanciato per incidere sui nodi strutturali che riducono...

24 giugno, Roma: conferenza stampa Sdebitarsi

16 Giugno 2005
La campagna italiana per la cancellazione del debito- Sdebitarsi in collaborazione con la Comunita' Nigeriana in Italia e il Gruppo Interparlamentare sul Debito, organizza una conferenza stampa per...

Il Governo sul debito ..una mano lava l'altra

02 Marzo 2005
La Campagna Sdebitarsi pone una chiara domanda al Governo sulla proposta della cancellazione del debito verso il vertice del G8 che si terrà in luglio in Inghilterra. Esiste o no una posizione ital...

Il G7 non decide sul debito

10 Febbraio 2005
La riunione del G7 finanziario tenutosi a Londra negli scorsi giorni doveva predisporre il lavoro in vista del G8 di luglio. Il cancelliere del Governo Gordon Brown ha ripresentato l'iniziativa di...

Sdebitarsi: cancellare il debito si deve, si può!

03 Febbraio 2005
Nelle scorse settimane il debito è tornato drammaticamente alla ribalta a causa delle devastazioni provocate dal maremoto nel sud est asiatico. Molti sono stati gli interventi che hanno segnalato q...

Tsunami e debito, messaggio al Parlamento

28 Gennaio 2005
Al fine di sollecitare l'attenzione sul tema del debito estero la Campagna Sdebitarsi ha inviato un messaggio ai Presidenti , Capigruppo della Camera e del Senato riuniti sulle misure proposte dal...

Istituzioni e Campagne

Internazionali e nazionali

Istituzioni finanziarie

Organismi dell'Onu

  • UNDP: Agenzia delle Nazioni Unite per lo Sviluppo

 

Campagne e associazioni per la cancellazione del debito

Video

Jovanotti SanRemo 2000: Cancella il debito