Uno stato per amico

“Donna al volante…” chissà se in Africa…

Non ci crederete, ma anche in molti paesi africani i taxi viaggiano sulle due ruote: trasportano merci, ma sopratutto persone o meglio persone e merci. Sono i moto taxi: convenienti, rapidi, non sicurissimi, anche se gli sforzi per renderli tali ci sono. Zemidjan in Benin, clando in Ciad, Kabou-Kabou in Niger,... (continua)


“Il pane delle scimmie” diventa business

Baobab (Adansonia digitata) In francese si chiama pain de singe. È il frutto del baobab (Adansonia digitata). In alcuni paesi africani, dove il baobab cresce – siamo sulla fascia saheliano-sudanese – arrampicarsi fin sui rami più alti del baobab per prenderne i frutti è un gioco d... (continua)


In giro per il mondo

Illustrazione di Alphons de Neuvill e Léon Benett per l'edizione francese del testo di Jules Verne "Il giro del mondo in 80 giorni" (fonte: commons.wikimedia.org) “Scommetto, contro chi vorrà, ventimila sterline che farò il giro del mondo in ottanta giorni al massimo, os... (continua)


USA-Sudan: fine delle sanzioni, ma i diritti umani?

Khartoum (Foto: Stefano Turrini) Nella giornata di sabato 7 ottobre 2017, sono stati in molti a scendere per le strade di Khartoum. Uomini e donne d’ogni età hanno sventolato la bandiera nazionale del Sudan assieme a quella degli Stati Uniti d’America. Il motivo? L’amministrazione... (continua)


Aïssa Dione: moda 100% made in Senegal

Aïssa Dione per la Galerie Nelly Wandji (foto: Anthony Marco) Che meraviglia. Ho conosciuto Aïssa Dione circa dieci anni fa, nel suo atelier di Dakar. Donna straordinaria dalle aperture e profondità meticce: di madre francese e padre senegalese, dopo gli studi parigini e... (continua)


Agosto in Eritrea tra festival e monsoni

Asmara, festeggiamenti per l'ammissione della città alla lista del patrimonio dell'umanità dell'UNESCO (foto: Michele F.) In questi giorni di agosto mi scrive via whatsapp un amico da Asmara.Lì si è appena concluso il Festival 2017 ospitato presso l'Expo Grounds della capitale. In... (continua)


Ouagadougou: la quiete dopo la tempesta?

La pasticceria Aziz-Istanbul il giorno dopo gli attentati del 13 agosto (fonte: imatin.net) 13 agosto. Ore 21. Ouagadougou. Stessa Avenue di un anno e mezzo fa. Siamo ancora sulla Kwame Nkrumah, una delle strade più animate della capitale, punteggiata di bar, ristoranti, discotech... (continua)


Tunisia-Algeria: un gran viavai

Turisti a Tunisi, 4 agosto 2017(© REUTERS/Zoubeir Souissi; fonte:rfi.fr) Oum-Tebboul è un piccolo villaggio, luogo di frontiera tra l'Algeria e la Tunisia. Per passare, in questo periodo, si fanno ore di coda. Qui la frontiera in realtà non c'è: per passare dall'Algeria alla... (continua)


Ruanda: Kagame ottiene il 99% dei voti

Rwanda Election 2017 di Gado (fonte: gadocartoons.com/) Venerdì 4 agosto, 6,9 milioni di ruandesi sono stati chiamati alle urne per eleggere il presidente. La partecipazione è stata del 96,42%. Fin dall'inizio si intuiva fosse una votazione dall'esito scontato: Paul Kagame è al po... (continua)


Il Ghana arriva nello spazio

La notizia è stata data qualche giorno fa da techcrunch.com: il primo satellite ghanese è nello spazio ed è già operativo. Si chiama GhanaSat-1 e il suo compito è quello di sorvegliare le coste ghanesi. Quel numero 1 rivela già i progetti per il futuro. Il governo del Ghana potrebbe infatti allocare delle... (continua)

Settembre 2018

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30