Giustizia penale internazionale

La scheda

La giustizia penale internazionale è il tentativo, a cavallo tra diritto e politica, di non lasciare impuniti i grandi crimini di guerra e contro l’umanità. Un tentativo che risale ancora alla seconda metà del diciannovesimo secolo, quando la guerra moderna si fa più crudele ed impattante con l’introduzione di nuove tecnologie militari. Ma un tentativo che solo alla fine del ventesimo secolo raggiunge un risultato concreto, con l’istituzione di Tribunali internazionali neutrali. Prima per singole vicende - come la ex Jugoslavia ed il Rwanda - poi a carattere universale con la Corte Penale Internazionale. E il processo è ancora in corso, specie per affiancare al giudizio ed alla punizione dei leader politici e militari colpevoli di crimini, il supporto alle vittime e l’elaborazione collettiva dei conflitti.

Leggi tutta la scheda »

Notizie sulle campagne

Sono i popoli indigeni i migliori conservazionisti!

07 Novembre 2016
A guidare il movimento ambientalista dovrebbero essere i popoli indigeni. Invece vengono sfrattati ed esclusi, danneggiando anche la conservazione. (Alessandro Graziadei)

Giustizia penale internazionale: una strada irta di difficoltà. E non solo per l’Italia

21 Dicembre 2012
Dopo avere ospitato la sua creazione a Roma ben 14 anni fa, all’inizio di dicembre con un voto del Parlamento, l’Italia si è adeguata alla normativa della Corte Penale Internazionale (CPI), prima e...

Argentina: aperto il processo sulla sparizione dei neonati dei desaparecidos

05 Marzo 2011
“Sottrazione, occultamento, appropriazione e sostituzione di identità di minore di dieci anni”. Queste le gravissime accuse per le quali sono chiamati a rispondere otto responsabili dell'ultima dit...

Sudan: stupri come arma politica

26 Febbraio 2011
Non c’è pace per il Sudan, per il suo popolo e per le sue donne. Dopo trent’anni di guerra civile e la secessione del Sud Sudan sancita da un referendum il 7 febbraio scorso, Medici Senza Frontiere...

Crimini in Kosovo, l'Onu sapeva

23 Febbraio 2011
Già nel 2003 l'Unmik e il Tpi erano in possesso di testimonianze dettagliate su presunti rapimenti e uccisioni di civili kosovari (soprattutto serbi) operati in territorio albanese dall'Uck, anche...

Popoli indigeni: Rapporto dell'Onu lancia l'allarme per il 'genocidio' in Colombia

29 Gennaio 2010
Si fa sempre più grave la situazione dei popoli indigeni in Colombia. Un rapporto del Relatore Speciale dell'Onu chiede allo stato colombiano di "monitorare la situazione delle comunità indige...

Amnesty: gli Usa voltano le spalle alle violazioni della 'guerra al terrore'

25 Gennaio 2010
Amnesty International denuncia che "a un anno dall'impegno assunto dal presidente degli Usa, Barack Obama, di chiudere Guantánamo, il centro di detenzione continua a ospitare 198 detenuti senz...

Amnesty: l'Ue deve fare passi concreti per contribuire a chiudere Guantanamo

12 Gennaio 2010
Ieri, in occasione dell'ottavo anniversario del primo trasferimento a Guantánamo, Reprieve, il Centro per i diritti costituzionali e Amnesty hanno chiesto a un numero maggiore di stati europei di a...

Amnesty: 'stupri di guerra', minaccia costante in Ciad, tuttora impuniti in Bosnia-Erzegovina

30 Settembre 2009
In due diversi rapporti presentati in questi giorni Amnesty International denuncia che le violenze sulle donne, e i particolare gli stupri sono una minaccia costante per donne e bambine dei campi p...

Amnesty: oggi manifestazione a Roma per chiudere Guantanamo

17 Gennaio 2009
Oggi Amnesty International manifesterà a Roma per chiedere la chiusura del centro di detenzione di Guantanamo, sette anni dopo la sua apertura e a tre giorni dell'insediamento del presidente Usa, B...

Istituzioni e Campagne

Internazionali e nazionali

Istituzioni

 

Coalizioni e Centri

Video

Giustizia penale internazionale: intervista a Flavia Lattanzi