Vittoria nelle scuole su Coca Cola

Stampa

Colombia Coke Float

Il terzo college d'Irlanda, Il College Nazionale di Arte e Design ha votato per rimuovere i prodotti della Coca-Cola dal campus. Il primo college a prendere posizione era stato Il college dell'universita' di Dublino, seguito poi dal Trinity College. "Gli studenti nel College Nazionale di Arte e Design di Irlanda hanno votato con un margine di almeno 2 a 1 a favore del boicottaggio dei prodotti della Coca-Cola mercoledi' 28 aprile" - ha dichiarato l'attivista irlandese Cian O'Callaghan. Il college situato in Thomas Street a Dublino ha 600 studenti e la decisione vuol dire che il college eliminera' tutti I distributori automatici della coca-cola nel campus. questa vittoria della campagna rappresenta un varco in Irlanda in quanto e' la prima volta che il voto degli studenti porta il college a rimuovere i prodotti della coca-cola. In precedenti situazioni nel college dell'universita' di Dublino ed al Trinity College il voto degli studenti aveva portato alla rimozione dei prodotti dai punti vendita legati all'unione degli studenti, dal bar dello studentato e dal centro dello studente nel college dell'universita' di Dublino, ma non da tutti quei contesti non direttamente sotto controllo dalle organizzazioni studentesche.

Negli Stati Uniti l'incontro generale del Park Slope Food Coop a Brooklyn, N.Y. con piu' di 10.500 partecipanti, ha votato la risoluzione la scorsa settimana di rimuovere i prodotti della Coca-Cola dai propri punti vendita. La risoluzione dice: si risolve che la Park Slope Food Coop rompe ogni legame con la Coca-Cola Company e le sue societa' consociate e non vendera' piu' I prodotti di questa compagnia o quelli che hanno il logo della coca-cola sulla confezione o che sono pubblicizzati come prodotti della coca-cola, tipo Odwalla e Minute Maid." Le motivazioni annesse alla risoluzione possono essere trovate in questo sito.

E anche la Rutigers University in New Jersey , un'universita' con 51.000 studenti, ha sviluppato una forte campagna di boicottaggio nei propri campus New Brunswick e Newark. "Mettere la coca-cola in ghiaccio?" è lo slogan con cui gli attivisti per i diritti umani vogliono che La Rutgers University cessi il rapporto con la bevanda".

Maggiori info su Killer Coke

Fonte: Reboc-Rete Boicottaggio Coca Cola

Ultime su questo tema

Tutela minori, ecco perché non possiamo permetterci di buttare tutto all'aria

18 Settembre 2019
«Vediamo bambini di 2/3 anni che arrivano in ospedale perché hanno ingerito stupefacenti», dice Ciro Cascone, il Procuratore della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Milano. È la pri...

Manovre contro Unrwa e diritti profughi

17 Settembre 2019
Sono oltre cinque milioni. Chiedono da 71 anni di poter tornare alle terre di origine, come è concesso a tutti i rifugiati. Il rifiuto di alcuni paesi di assorbire profughi palestinesi non sco...

Countdown to extincion

17 Settembre 2019
Dieci anni fa le multinazionali aderenti al “Consumer Goods Forum” (CGF) si erano impegnate a fermare la deforestazione. Secondo Greenpeace non lo hanno fatto! (Alessandro Graziadei)

Prosegue l’assedio indiano sul Kashmir

13 Settembre 2019
L’assedio indiano sul Kashmir prosegue con forza: dopo il duro colpo all’autonomia della regione di inizio agosto, il gigante asiatico è passato alla repressione del dissenso e all’isolamento di ch...

Asia Bibi parla per la prima volta: Giustizia per le vittime innocenti di blasfemia

10 Settembre 2019
La donna cristiana assolta dall’accusa di oltraggio al profeta Maometto è fuggita in Canada. Ricorda il dolore nel vedere le figlie crescere senza di lei e rivela di aver spesso pensato di non usci...

Video

Diritti Umani