Vittoria nelle scuole su Coca Cola

Stampa

Colombia Coke Float

Il terzo college d'Irlanda, Il College Nazionale di Arte e Design ha votato per rimuovere i prodotti della Coca-Cola dal campus. Il primo college a prendere posizione era stato Il college dell'universita' di Dublino, seguito poi dal Trinity College. "Gli studenti nel College Nazionale di Arte e Design di Irlanda hanno votato con un margine di almeno 2 a 1 a favore del boicottaggio dei prodotti della Coca-Cola mercoledi' 28 aprile" - ha dichiarato l'attivista irlandese Cian O'Callaghan. Il college situato in Thomas Street a Dublino ha 600 studenti e la decisione vuol dire che il college eliminera' tutti I distributori automatici della coca-cola nel campus. questa vittoria della campagna rappresenta un varco in Irlanda in quanto e' la prima volta che il voto degli studenti porta il college a rimuovere i prodotti della coca-cola. In precedenti situazioni nel college dell'universita' di Dublino ed al Trinity College il voto degli studenti aveva portato alla rimozione dei prodotti dai punti vendita legati all'unione degli studenti, dal bar dello studentato e dal centro dello studente nel college dell'universita' di Dublino, ma non da tutti quei contesti non direttamente sotto controllo dalle organizzazioni studentesche.

Negli Stati Uniti l'incontro generale del Park Slope Food Coop a Brooklyn, N.Y. con piu' di 10.500 partecipanti, ha votato la risoluzione la scorsa settimana di rimuovere i prodotti della Coca-Cola dai propri punti vendita. La risoluzione dice: si risolve che la Park Slope Food Coop rompe ogni legame con la Coca-Cola Company e le sue societa' consociate e non vendera' piu' I prodotti di questa compagnia o quelli che hanno il logo della coca-cola sulla confezione o che sono pubblicizzati come prodotti della coca-cola, tipo Odwalla e Minute Maid." Le motivazioni annesse alla risoluzione possono essere trovate in questo sito.

E anche la Rutigers University in New Jersey , un'universita' con 51.000 studenti, ha sviluppato una forte campagna di boicottaggio nei propri campus New Brunswick e Newark. "Mettere la coca-cola in ghiaccio?" è lo slogan con cui gli attivisti per i diritti umani vogliono che La Rutgers University cessi il rapporto con la bevanda".

Maggiori info su Killer Coke

Fonte: Reboc-Rete Boicottaggio Coca Cola

Ultime su questo tema

Lavoro: il tessile malato

18 Giugno 2019
Il lavoro, le disuguaglianze, i conflitti e i diritti umani viaggiano spesso sulla stessa lunghezza d’onda. E’ per questo che l’Atlante delle guerre si è occupato a più riprese della questione del...

Nonviolenza e violenza di stato

17 Giugno 2019
Ripubblichiamo di Rodrigo Rivas,  l’introduzione al dibattito che si tenne in occasione della marcia della pace del 2011, sul tema  “Nonviolenza e protesta in atto in Europa contro ciò ch...

Cooperanti, bella gente

14 Giugno 2019
Chi sono, cosa fanno, cosa pensano. Nonostante l’incessante campagna denigratoria, sono tantissimi i giovani (e non solo loro) che lavorano o sognano di lavorare nel mondo della cooperazione intern...

Hasankeyf: l’acqua alla gola

13 Giugno 2019
Nel mese di giugno diverrà operativa in Turchia la diga Ilisu. Spariranno per sempre sott'acqua un centinaio di villaggi. Tra questi anche il simbolo di questo disastro sociale ed ambientale, la ci...

No alla revisione della pace con le Farc

11 Giugno 2019
Il Tribunale costituzionale e le due camere del Parlamento hanno bocciato l’iniziativa del presidente Iván Duque di rivedere soprattutto l’aspetto della “giustizia transizionale”. Gli accordi sono...

Video

Diritti Umani