Pena di morte: dalla Nigeria agli USA

Stampa

© Penadimorte

"Safiya Hussaini, la ragazza nigeriana di 30 anni condannata alla lapidazione per una relazione extramatrimoniale, non verrà condannata a morte". Queste dichiarazioni sono state rilasciate da Etim Okpoyo, Ambasciatore nigeriano in Italia, durante l'incontro con una delegazione di Nessuno Tocchi Caino. Numerosi appelli si sono attivati contro la lapidazione della donna nigeriana. Il caso di Safiya è attualmente all'esame di una corte d'appello islamica. Dopo questo grado di giudizio Safiya, però, può ricorrere alla Corte d'Appello federale e poi ancora alla Corte Suprema della Nigeria. La pressione a livello internazionale continua per la moratoria della pena di morte. Negli Stati Uniti, il fenomeno ha assunto dimensioni mediatiche, eleggendo Jim Willet "un re del braccio della morte", con 89 esecuzioni in tre anni. E proprio gli USA hanno proposto ai paesi dell'Unione Europea di consegnare i sospettati di terrorismo ai tribunali militari americani che "in alcuni casi" potrebbero sfuggire alla pena capitale.
Pubblicato il: 26.11.2001
" Fonte: » Il Manifesto, Nessuno tocchi Caino,Promiseland;
" Approfondimento: » Coalizione italiana contro la pena di morte, Comunità di Sant'Egidio, Amnesty International;

Ultime su questo tema

Disabilità in Ecuador: un cammino disseminato di ostacoli

22 Febbraio 2020
Nonostante le iniziative realizzate, la situazione dei disabili, soprattutto intellettivi, rimane profondamente disagiata e vittima di una politica viziosa. (Marco Grisenti)

"Niente più vittime, niente più martiri"

20 Febbraio 2020
“Niente più vittime, niente più martiri, vogliamo sentire solo le voci di persone vive” che difendano i loro diritti umani. (Alessandro Graziadei)

Droga: Sirisena imitava Duterte?

18 Febbraio 2020
La Corte suprema dello Sri Lanka ha deciso di sospendere per la seconda volta l’applicazione della sentenza di morte per i trafficanti di droga. È incostituzionale. (Alessandro Graziadei)

Giornalismo partecipativo tra formazione e professione

13 Febbraio 2020
È arrivato alla sua quarta edizione il progetto Comunità e Narrazione - Contest di Giornalismo partecipativo, promosso da Tempora Onlus, un percorso rivolto ai giovani. (Piergiorgio Cattani)

Le vie dell’acqua sono finite?

11 Febbraio 2020
Nel sud-est asiatico l’assenza di piogge è diventata una costante e sta avendo ripercussioni sia sull'acqua utilizzata per l'agricoltura, sia su quella potabile. (Alessandro Graziadei)

Video

Diritti Umani