Conferenza sul traffico di esseri umani

Stampa

OIM

Si svolge dal 19 al 20 settembre a Bruxelles la Conferenza europea sulla prevenzione e lotta al traffico di esseri umani. Organizzato dall'Organizzazione internazionale per le migrazioni (OIM) in collaborazione con il Parlamento europeo e gli Stati membri, l'appuntamento vedrà impegnati governi europei, Stati candidati ad entrare nell'Unione, esperti, studiosi e rappresentanti delle organizzazioni specializzate nei progetti di recupero delle vittime della tratta. Secondo il programma saranno dibattuti i seguenti temi: prevenzione della tratta, protezione delle vittime e assistenza, cooperazione giudiziaria e di polizia. L'Onu stima in 7 miliardi di dollari l'anno il fatturato del traffico di esseri umani, mentre le persone schiavizzate sarebbero ben 4 milioni l'anno. Secondo l'Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (Oim) il giro d'affari sarebbe addirittura di 12 miliardi e mezzo di dollari. Intanto Save the Children, il movimento internazionale per la difesa e promozione dei diritti dei bambini, ha presentato un suo nuovo rapporto sul traffico dei minori, "Child Trafficking in Kosovo", che si inserisce in un più ampio progetto, già avviato da tempo, di contrasto delle forme di traffico e abusi sessuali sui bambini.
Pubblicato il: 19.09.2002 " Fonte: » Conferenza europea sulla prevenzione e lotta al traffico di esseri umani, Save the Children, IOM, Redattore Sociale;
" Approfondimento: Cestim, Guida immigrazione, Volontari per lo Sviluppo;

Ultime su questo tema

Cile: e la allegria?

15 Novembre 2019
Possiamo solo essere grati al popolo cileno per dimostrarci che sí se puede. (Michela Giovannini)

“Conflict Plantations”

12 Novembre 2019
Un nuovo rapporto dell’Environmental Paper Network rivela che l’Asia Pulp & Paper è coinvolta in centinaia di conflitti sociali con le comunità locali. (Alessandro Graziadei)

Tanti Davide

11 Novembre 2019
Li accusavamo di essere schiavi degli smartphone, di perdere ore ed ore a chattare con chissà chi. Ora sono in piazza, a Hong Kong come a Beirut, ad Algeri come in Cile. (Michele Zanzucchi)

Un bottino di nome Siria

06 Novembre 2019
Eliminato al-Baghdadi con modalità ancora misteriose, non per questo il nord del Paese viene pacificato. A perdere sono i cittadini siriani. (Bruno Cantamessa)

“Non abbiamo un piano B perché non esiste un pianeta B”

04 Novembre 2019
In Italia, l’Alleanza per lo Sviluppo Sostenibile ASviS, monitora in che misura le politiche stiano andando verso la realizzazione dell'Agenda 2030. (Lia Curcio)

Video

Diritti Umani