Vertice UE su immigrazione e commercio

Stampa

© Contro vertice Sevillia 02

Nel vertice UE, che si terrà il 20-21 giugno a Siviglia, saranno discusse le tematiche legate all'immigrazione mentre presso l'Università "Pablo Olavide" 460 sono gli immigrati che occupano il campus con uno sciopero della fame contro il silenzio del Governo spagnolo in merito alle richieste di asilo e diritti al lavoro. La "Legal Action for Women" lancia un appello urgente da sottofirmare contro le ultime leggi repressive sull'immigrazione di Gran Bretagna e il resto dell'Europa. Un forte appello viene anche da Amnesty International che ha precisato che la "guerra all'immigrazione illegale mette a rischio il rispetto dei diritti umani". Per l'occasione sono organizzate attività e la contro-manifestazione dal Foro Social de Sevilla. L'ONG Oxfam assegnerà all'UE una "medaglia per l'ipocrisia con cui invoca il liberalismo economico nel Sud del mondo e poi protegge i suoi mercati con barriere commerciali altissime".
Pubblicato il: 20.06.2002 " Fonte: » Carta, Sherwood, Amnesty International, Nodo 50, Oxfam;
" Approfondimento: » Progetto Meltingpot , Campagna Trade Fair, Forum Sociale di Sivillia;

Ultime notizie

Equo e Solidale: il paradigma di un sistema

24 Maggio 2019
Equo e Solidale: è il paradigma di un sistema di mercato che si propone di modificare le pratiche commerciali sleali verso i produttori. (Lia Curcio)

Europee in Bulgaria, sotto il segno della corruzione

23 Maggio 2019
Appartamenti acquistati a prezzi agevolati da parte di politici e funzionari pubblici. Una serie di scandali ha scosso la Bulgaria alla vigilia delle prossime elezioni europee e mettere in secondo...

Leggi, sostanze, propaganda e persone

23 Maggio 2019
La questione droga non può essere affrontata a partire dalle pene, ma dalle persone. (Alessandro Graziadei)

L'Africa è invisibile per i tg

22 Maggio 2019
Lo rileva il 2° rapporto “Illuminare le periferie” dell’Osservatorio di Pavia. Monitorate le notizie esteri di 14mila telegiornali di prima serata. Terrorismo e migrazioni trattati senza attenzione...

Il Premio Goldman a un difensore mapuche del territorio

22 Maggio 2019
Il premio, ritenuto una sorta di “Nobel ambientale”, è il più importante riconoscimento per chi difende i diritti dell’ambiente. (Michela Giovannini)