UE: no alla vivisezione per uso cosmetico

Stampa

© Novivisezione- Verso un'Europa senza esperimenti su animali

I test cosmetici su animali in Europa saranno messi al bando a partire dal dicembre 2004; questo il punto fondamentale di una Relazione approvata dai membri del Parlamento Europeo e che riguarda non solo il divieto di effettuare i test cosmetici in Europa, ma anche di vendere i prodotti testati su animali, onde evitare che, pur non avvenendo in territorio europeo, i test vengano "commissionati" a paesi esterni all'UE. La Lav (Lega Anti Vivisezione) comunica con soddisfazione la notizia, ricordando però che la Commissione e il Consiglio dei Ministri europei non sembrano disposti ad accettare le indicazioni del Parlamento. Per questo - sostengono le associazioni animaliste - ora tutta l'attenzione si sposta sui Governi nazionali e la Lav invita a sostenere l'appello al Presidente del Consiglio on.Silvio Berlusconi affinché l'Italia in sede europea cambi in positivo la propria posizione a favore dell'abolizione dei test cosmetici sugli animali nel corso della revisione, ormai quasi ultimata, del VII Emendamento alla direttiva 76/768, sostenendo le Risoluzioni già approvate in dieci anni dal Parlamento Europeo, ma mai ancora attuate.
Pubblicato il: 15.06.2002 " Fonte: » Lav, Parlamento Europeo, Eurogroup, Novivisezione;
" Approfondimento: » Progetto Gaia ;
" Azione: » LAV - Appello test cosmetici, Progetto Gaia

Ultime notizie

Spazio al bosco, e le specie spariscono

23 Settembre 2019
Che l’uomo intervenga o si assenti, per la sopravvivenza dell’ecosistema avrà sempre una responsabilità. (Anna Molinari)

Giornata del dono, coinvolti centinaia di studenti

22 Settembre 2019
Sono 80 gli istituti scolastici che hanno aderito al progetto #DonoDay2019, realizzato in collaborazione con il Miur. 

Abbiamo solo 11 anni per salvare la nostra specie

21 Settembre 2019
Ci avviciniamo al prossimo evento, venerdì 27 settembre, organizzato dai giovani dei "Fridays for Future”. (Lia Curcio)

La guerra nel nome della pace

20 Settembre 2019
Attorno ad Idlib continuano i combattimenti, la fuga dei cittadini, le morti, le distruzioni. Il ruolo della Turchia è sempre più ambiguo, nei suoi giochi anti-curdi tra Mosca, Washington e Damasco...

Presidenziali in Tunisia: vincono astensione e populismo anti-casta

20 Settembre 2019
Al ballottaggio per eleggere il nuovo presidente tunisino si affronteranno due candidati controversi e fuori dagli schemi tradizionali. (Ferruccio Bellicini