Serbia: diritti in stato d'emergenza

Stampa

In seguito all'omicidio, lo scorso 12 marzo, del premier Zoran Djindjic il Governo della Serbia aveva dichiarato lo stato d'emergenza per riuscire ad affrontare la grave crisi istituzionale e di sicurezza creatasi. La limitazione di alcuni diritti, tra i quali quello di libertà di stampa, inizia ora a causare le prime reazioni. L'organizzazione Human Rights Watch (HRW) ha invitato il governo serbo alla prudenza durante lo stato di emergenza al fine di non commettere violazioni dei diritti umani, del diritto alla difesa legale e della libertà di stampa. In merito a quest'ultima Elizaberth Andersen, direttrice della sezione di HRW che si occupa di Asia ed Europa, ha dichiarato che "è difficile comprendere come le informazioni sulle circostanze politiche e sociali che hanno condotto all'omicidio del premier e allo stato di emergenza possano compromettere le indagini" invocando un ritorno al più presto ad una piena libertà per i media. Preoccupazioni sono state espresse anche dall'International Press Institute (IPI) e il Southeast European Media Organization (SEEMO) che hanno sottolineato come comprendano che questo sia un periodo difficile in cui la giovane democrazia in Serbia si confronta con l'assassinio di Zoran Djindjic ma che tuttavia "sia importante scegliere degli strumenti che non ostacolino lo sviluppo democratico in Serbia".
" Fonte: » Osservatorio sui Balcani, Human Rights Watch;

Ultime notizie

Il Senegal ha sete

14 Ottobre 2019
La crisi idrica causata da un ritardo della stagione delle piogge e le anomalie della produzione di biomassa mettono in ginocchio il nord del Paese africano. (Lucia Michelini)

Pescara: dalla periferia nasce una nuova mappa del bene comune

13 Ottobre 2019
Al via cinque progetti realizzati da reti di associazioni con il supporto del Csv locale.

Saturday For Future

12 Ottobre 2019
Un giorno buono per fare qualcosa contro il cambiamento climatico? Tutti, ma soprattutto il sabato. (Lia Curcio)

Cosa c’è nella plastisfera del Santuario dei Cetacei?

11 Ottobre 2019
Secondo Expèdition Med e Legambiente, la plastisfera si può definire «un nuovo ecosistema marino sviluppatosi intorno ai rifiuti plastici, composto da microorganismi potenzialmente dannosi per pesc...

Rete Disarmo: stop ad armi italiane verso la Turchia dopo inizio bombardamenti in Siria

11 Ottobre 2019
Rete Disarmo esprime una "Forte preoccupazione per le notizie che giungono dalle aree controllate dalle forze curde. La Turchia è uno dei principali clienti dell’industria bellica italiana: ne...