Passo dopo passo, la campagna sull'acqua

Stampa

Dopo 3 anni di impegno, la Campagna per il Contratto mondiale sull'acqua ha visto svilupparsi in quest'ultimo anno, grazie anche alla proclamazione da parte delle N.U. del 2003 come Anno Internazionale dell'Acqua, moltissime iniziative centrate sul tema dell'acqua così come questo è stato proposto dal Comitato Internazionale per il Contratto Mondiale sull'acqua. In funzione della condivisione e della partecipazione quanto più allargata possibile rispetto alla stesura definitiva di questo documento di proposte concrete e significative la Campagna propone alcuni appuntamenti ritenuti utili nella prosecuzione di questo percorso.

5 SETTEMBRE 2003 - Riva del Garda (TN)
In occasione del Forum Alternativo di Riva del Garda
(www.stopwtoriva2003.org), all'interno del quale è previsto un seminario interamente dedicato all'acqua "L'acqua come merce: l'Europa non se la beve", il Comitato Italiano partecipa all'evento e, assieme agli organizzatori del Forum, invita i movimenti che in Italia stanno lavorando sul tema dell'acqua come bene comune dell'umanità e contro le politiche di privatizzazione e mercificazione della risorsa a partecipare all'iniziativa.

10 OTTOBRE 2003 - Perugia
Dopo gli incontri di Ferrara, il 10 ottobre si terrà una nuova Assemblea dei soci del Comitato Italiano per il Contratto Mondiale sull'acqua. Approfitteremo dei lavori dell'ONU dei Popoli, della Marcia Perugia - Assisi, della presenza in Italia di Oscar Olivera, portavoce della Coordinadora de l'agua e de la vida di Cochabamba (Bolivia) e dei rappresentanti Palestinesi, Israeliani e Curdi, per organizzare un incontro assembleare dove tutti i soci del Comitato possano partecipare alla definizione delle linee guida di azione della campagna italiana per il Manifesto dell'acqua. In funzione di questa assemblea invitiamo coloro che non lo avessero ancora fatto ad associarsi al Comitato Italiano o a rinnovare la propria
quota associativa per il 2003. Le modalità sono indicate sul sito
http://www.cipsi.it/contrattoacqua/home/adesioni/soci.asp

Vi ricordiamo inoltre che, sempre in relazione alla mobilitazione
relativa alla conferenza del WTO di Cancun, nell'ambito della campagna "Questo mondo non è in vendita" è stata promossa una Giornata di azione globale per la difesa dei beni comuni (www.campagnawto.org), che si svolgerà il 13 settembre 2003. Invitiamo i gruppi aderenti al Manifesto dell'Acqua a partecipare alla mobilitazione promuovendo momenti di
dibattito nei quartieri o organizzando iniziative davanti a luoghi simbolo.

In attesa di incontrarci in occasione degli appuntamenti indicati i quali saranno occasione per discutere le modalità di partecipazione agli appuntamenti di Catania, Parigi, Roma, Barcellona e a disposizione per eventuali chiarimenti, vi salutiamo cordialmente.

Ultime notizie

I lébous di Dakar, guardiani dell’oceano

07 Dicembre 2019
In Senegal sopravvive ancora la pesca tradizionale. I mercati sono ancora affollati ma al supermercato il pesce è importato dall’estero. (Lucia Michelini

Black Friday: come il consumismo ha corrotto le nostre menti

06 Dicembre 2019
Dal Black Friday al Block Friday, un cammino di consumo cosciente esiste, ed è l’unica strada. (Marco Grisenti)

La “Visione Matauranga”

05 Dicembre 2019
L’Associazione per i Popoli Minacciati chiede che la ricerca scientifica sul clima tenga maggiormente conto delle popolazioni indigene. (Alessandro Graziadei)

Nigeria, paura nei campus

05 Dicembre 2019
Un numero imprecisato di confraternite affolla i campus di tutta la Nigeria e le rivalità tra questi gruppi causano la morte di decine di studenti ogni anno. Negli ultimi mesi ci sono stati omicidi...

È ufficiale, anche per l'Accademia le Ong non sono un “pull factor”

04 Dicembre 2019
Lo European University Institute pubblica uno studio scritto da due ricercatori italiani, Matteo Villa ed Eugenio Cusumano che mette definitivamente la parola fine alla leggenda metropolitana delle...