Ong: critiche sulla politica estera italiana

Stampa

© Ministero degli Affari Esteri - Foto di famiglia

Le Ong italiane hanno rilasciato tramite il loro portavoce Sergio Marelli un comunicato critico sulla visione della politica estera italiana presentata dal Presidente del Consiglio e Ministro degli Esteri Berlusconi alla chiusura della Conferenza degli Ambasciatori e dei Consoli d'Italia. Nella convinzione che la politica estera italiana debba avere un ruolo di pace nei conflitti e nella gestione degli organismi internazionali della cooperazione, Marelli sostiene che "Nessuno nega che il Governo debba anche occuparsi della promozione commerciale del Sistema Italia, ma è grave che nel discorso del Ministro degli Esteri non sia stato fatto alcun riferimento alla cooperazione allo sviluppo e alla cancellazione del debito. E' inconcepibile promuovere da sola l'attività economica delle imprese italiane senza inquadrarla in una visione ampia delle realtà che circondano l'Italia e che con essa interagiscono molto strettamente, anche sotto forma di immigrazione". Considerando la cooperazione un asse portante della politica estera italiana, le Ong chiedono al Governo un' urgente riforma della legge vigente in materia in continuità però con gli obiettivi e le finalità previste dalla legge 49/87.
Pubblicato il: 27.07.2002 " Fonte: » Vita, Focsiv, Ministero degli Affari Esteri;

Ultime notizie

Il Premio Goldman a un difensore mapuche del territorio

22 Maggio 2019
Il premio, ritenuto una sorta di “Nobel ambientale”, è il più importante riconoscimento per chi difende i diritti dell’ambiente. (Michela Giovannini)

Hong Kong: che fine ha fatto il “Movimento degli ombrelli”?

21 Maggio 2019
Nelle scorse settimane nove leader democratici, responsabili del "Movimento degli ombrelli", sono stati giudicati colpevoli di “cospirazione”. (Alessandro Graziadei)

Lo schiaffo dell’Onu è a tutti noi

20 Maggio 2019
“Le leggi volute dal governo italiano sul tema migranti sono contrarie ai  diritti  umani”. Le Nazioni Unite strigliano l’Italia. Forse dovrebbero strigliare gli italiani. Solo...

L’inquinamento dell’acqua si misura a mercurio (ma senza termometro)

20 Maggio 2019
Oltre 280.000 mila firme raccolte per proteggere l’acqua in Argentina. (Anna Molinari)

Maestri cestai: dietro le sbarre l’arte di lavorare gli intrecci

19 Maggio 2019
Antonella Mannarino e Caterina Mirarchi da 7 anni curano un laboratorio nel carcere di Catanzaro dove si recupera un lavoro artigianale. (Giovanna Maria Fagnan)