Maxi-sanatoria: immigrati poco tutelati

Stampa

© Campagna Immigrazione

"La regolarizzazione è stata fatta in funzione dei datori di lavoro, perché possano sanare posizioni di dipendenti con lavoro irregolare. Pur usufruendone, in realtà l'immigrato è poco tutelato da questo provvedimento di emersione del lavoro nero". È quanto ha affermato la Caritas quando, proprio in questi giorni, hanno cominciato ad essere disponibili negli uffici postali i kit per regolarizzare le colf. Per pagare bisognerà aspettare il 9 settembre in occasione dell'entrata in vigore la Bossi- Fini e del via libera alla maxi-sanatoria dei lavoratori immigrati che lavorano in nero nelle aziende. Il 26 agosto è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale la nuova legge sull'immigrazione: in un comunicato Comma 22 Federconsumatori, la divisione della Federconsumatori per la difesa dei diritti del cittadino, chiede alle altre associazioni per i diritti civili un impegno comune per coordinare le iniziative per cancellare gli aspetti discriminatori e xenofobi della legge. L'associazione culturale "Gattoparda" con una petizione propone inoltre la modifica della Bossi-Fini oltre a sostenere gli immigrati impegnati nel volontariato con associazioni ed altri enti non profit al servizio di anziani, disabili, bambini, ammalati e soprattutto al servizio dello stato italiano. . Prosegue intanto l'occupazione del Duomo di Treviso, mentre continuano le trattative per trovare un alloggio alle 13 famiglie marocchine sgomberate dalle case di Borgo Venezia.
Pubblicato il: 28.08.2002 " Fonte: » Caritas Italiana, Stranieri Italia, Federconsumatori, Sherwood;
" Azione: » Campagna Diritto all'Asilo, Campagna Adotta una colf, Campagna Adotta un ricorso;

Ultime notizie

L'Italia migliore è l'Italia che include / 1

22 Agosto 2019
Breve storia di un patrimonio culturale e politico sulla pace, nonviolenza e cooperazione internazionale, che rischia di disperdersi. (Fabio Pipinato)

Laghestel (Trentino), la fragilità dell’uomo e della natura in dialogo

21 Agosto 2019
Un cammino dei sensi per scoprire la natura e se stessi, attraverso l’incontro (Anna Molinari)

La simbiosi tra uomo e ape: perché è necessaria?

20 Agosto 2019
Api e miele, da sempre fedeli compagni della vita dell’uomo, sono già a rischio di estinzione, e con loro il nostro ecosistema. (Marco Grisenti)

“Non può essere”

19 Agosto 2019
La repressione religiosa non è una novità in Cina, ma sta costantemente crescendo. A fare scuola il Tibet. (Alessandro Graziadei)

A Roma il murale che purifica l’aria

18 Agosto 2019
Lo street artist Iena Cruz in via del Porto Fluviale ha realizzato un dipinto utilizzando una vernice speciale che assorbe lo smog.