La classifica della sete

Stampa

È il Kuwait, con i suoi 10 metri cubi (mc) d'acqua pro capite il fanalino di coda della classifica sulla disponibilità d'acqua, inserita nel rapporto dell'Unesco. Lo seguono la Striscia di Gaza (52 mc) e gli Emirati Arabi (58 mc). I paesi più ricchi d'acqua sono invece la Guyana Francese con oltre 800mila metri cubici e l'Islanda (circa 60.000 mc).

Per quanto riguarda la qualità delle risorse idriche, guidano la classifica Finlandia, Canada e Nuova Zelanda. Fanalino di coda il Belgio, a causa delle pessime acque sotterranee e dell'inquinamento industriale. Ma nove paesi sui dieci con peggiore qualità Idrica appartengono al Sud del mondo come Marocco, India, Giordania e Sudan.

Per farsi un'idea della qualità dell'acqua nel mondo basti pensare che ogni anno vengono riversati nei corsi d'acqua 2 milioni di tonnellate di sostanze inquinanti. Considerando che ogni litro di liquame può inquinare otto litri di acqua pulita, il rapporto stima un totale di 12mila kilometri cubici di risorse idriche inquinate. Ossia più della massa d'acqua contenuta nei 10 fiumi più lunghi del mondo.

Ultime notizie

“40 anni fa qui c’era un fiume. Ora è rimasta solo questa pozza”

20 Giugno 2019
Il cambiamento climatico ci tocca tutti, è vero. Ma non in ugual modo. (Lia Curcio)

Pyongyang senza cibo e Seul senza lavoro...

19 Giugno 2019
Mentre la Corea del Nord è in piena crisi alimentare i giovani sudcoreani affrontano una disoccupazione senza precedenti. Eppure... (Alessandro Graziadei)

Lavoro: il tessile malato

18 Giugno 2019
Il lavoro, le disuguaglianze, i conflitti e i diritti umani viaggiano spesso sulla stessa lunghezza d’onda. E’ per questo che l’Atlante delle guerre si è occupato a più riprese della questione del...

Dalla community alla comunità #2

18 Giugno 2019
[Qui la prima parte] Nuove tecnologie, nuove parole, nuove prospettive. (Anna Molinari)...

Nonviolenza e violenza di stato

17 Giugno 2019
Ripubblichiamo di Rodrigo Rivas,  l’introduzione al dibattito che si tenne in occasione della marcia della pace del 2011, sul tema  “Nonviolenza e protesta in atto in Europa contro ciò ch...