Eventi | Novembre 2022:

31 Ott

Workshop "Storytelling e scrittura web"

31 Ott - 4 Nov

Workshop "Storytelling e scrittura web". Festival Agenda 2030. Entrata libera.

Lo storytelling è ormai definibile come una vera e propria arte, che implica ricerca, pianificazione e competenze. Sviluppare competenze narrative per relazionarsi con gli altri è diventata una priorità. Sia che si voglia scrivere un post su un social media, o che si debba rendere più attraente il proprio brand o un prodotto per differenziarsi dalla concorrenza. Per fare ciò occorre trovare il modo di rendere coinvolgenti e intriganti le parole. Anche se abbiamo più tecnologia a nostra disposizione che mai, il potere di una semplice storia è saldo. Le storie sono un asse creativo ma c'è molto di più che serve nella pianificazione delle campagne per renderle di successo. Non basta saper usare un editor per blog o un qualsiasi altro programma di scrittura online per poter dire “io so scrivere per il web”.

 #TRENTO 31 ottobre ore 19:30 c/o CCI Centro per la Cooperazione Internazionale, Vicolo San Marco 1

#ROVERETO 3 novembre ore 19:30 c/o Urban Center, Corso A. Rosmini, 58

#NOVALEDO4 novembre ore 20:00, sala polivalente ex Casa Zen, Via Forno 10   

Entrata libera. Informazioni  +39 342 514 4241

HOME | Festival Agenda 2030 - Festival Agenda 2030 | Tempora ODV

5 Nov

Il 5 novembre in piazza. In pace contro il conflitto

5 Nov

La manifestazione nazionale per la pace che chiede all’Onu una Conferenza per fermare il conflitto in Ucraina si terrà il 5 novembre a Roma con partenza alle 11.00 da piazza della Repubblica e arrivo a San Giovanni. E’  promossa dalla coalizione EuropeForPeace (di cui fanno parte Acli, Arci,Cgil, comunità di Sant’Egidio, Pax Christi, Una tavola per la pace sarà preceduta da decine di eventi in tutta Italia nel week end dal 21 al 23 ottobre, dibattiti e incontri sul tema della guerra in piccole e grandi città da Nord a Sud.

È la mobilitazione diffusa che centinaia di associazioni hanno promosso per riportare la pace al centro della politica e chiedere che si faccia pressione sui governi e soprattutto sull’Onu perché finalmente promuova una Conferenza di pace sull’Ucraina. Una proposta che in questo giornale ha trovato spazio sin dai primi giorni della guerra nel cuore dell’Europa. Negoziato , disarmo, diritti, protezione sono i temi su cui il movimento pacifista e non violento italiano ha lavorato sin dall’invasione russa di febbraio: un lavoro sbeffeggiato e deriso, sottovalutato e non raccontato ma che adesso vede i partiti in affanno inseguire una diplomazia dal basso che ha inventato le carovane di StopTheWarNow, la mobilitazione diffusa, i festival e gli incontri nei piccoli e grandi centri del Belpaese (qui gli eventi).

Tra i tanti incontri, cui partecipa anche l’Atlante, si discute di pace e guerra a Roma al Salone dell’editoria sociale, undicesima edizione del festival di libri e idee promosso dall’associazione Gli Asini. Oggi alle 16 si parla di Obiezione con Claudia Lamonaca di Archivio Disarmo, Francesco Spagnolo di Redattore sociale, Nicola Palermo, Daniele Taurino del Movimento Nonviolento e Massimiliano Trulli di Acque Correnti. Alle 18, “Le ragioni della pace” con Giulio Marcon (Sbilanciamoci!), Rossella Miccio (Emergency), Martina Pignatti (Un Ponte Per) e Francesco Strazzari della Sant’Anna di Pisa.

Sempre oggi alle 16 anche un dibattito su “La guerra e le città”. E’ organizzato da Atlante delle Guerre Lettera22, OGzero. Discutono di  Gerusalemme, Bangkok, Yangon, Astana: Antonella De Biasi giornalista,  Emanuele Giordana, direttore di atlanteguerre.it, Massimo Morello (Il Foglio) ed Eric Salerno, uno dei decani del giornalismo italiano. Introduce e coordina Tiziana Guerrisi (Lettera22)

Vai al sito di EuropeforPeace

Vai al sito del Salone

9 Nov

Pamphlet ecologico: il Pensiero di Virginio Bettini

9 Nov

Presentazione del libro Pamphlet ecologico di Virginio Bettini on line e a contatto con l’università IUAV di Venezia. 

Mercoledì 9 novembre 2022 dalle ore 16:00 alle 17:00

 Pamphlet ecologico, è un libro postumo di Virginio Bettini, un uomo libero e giusto, un maestro per generazioni di studenti, un supporto scientifico per centinaia di comitati ed associazioni ambientaliste. Virginio è stato docente dell’Istituto Universitario di Architettura di Venezia (ora Università IUAV di Venezia), eurodeputato dei Verdi arcobaleno, e uno dei maggiori esponenti dell’ecologismo scientifico (una parola orrenda in uso negli anni ’90).

Il libro, che tratta temi di ecologia, città paesaggio e pianeta, risponde a molte domande, ed è a cura di Maurizio Acerbo, Fabrizio Cracolici, Laura Tussi, con la prefazione di Laura Tussi e Fabrizio Cracolici; l’introduzione di Maurizio Acerbo, un intervento di Paolo Ferrero, la postfazione di Alfonso Navarra e il contributo di David Boldrin Weffort parla dei temi dell’ecologia per il futuro nostro e del pianeta, in modo semplice, lucido, simpatico e soprattutto contro la guerra.

Link dell'evento: https://fb.me/e/2mRDGzDv5

9 Nov

Workshop Comunicare la disabilità

9 Nov - 13 Dic

Workshop Comunicare la disabilità -  Festival Agenda 2030. Entrata libera.

Come comunicare gli argomenti della disabilità con correttezza e rispetto? Il linguaggio è, infatti, un vettore fondamentale. Per riconoscere. Comprendere. E apprezzare le specificità di ogni persona.  Quindi i termini e le parole usate sono fondamentali. Anche per valutare il livello di civiltà della società.  E’ da evitare, infatti, l’oscillazione tra buonismo e facili entusiasmi da un lato. O freddezza e insensibilità dall’altro. Espressioni come ad esempio disabili, invalidi, handicappati, paraplegici, autistici, sono fortemente stigmatizzanti in quanto fanno coincidere l’essere umano con uno degli attributi che lo caratterizza.  Bisognerebbe ricordare invece che la presenza di una disabilità è solo una parte della vita delle persone.

#ROVERETO 9 novembre ore 19:30 c/o Urban Center, Corso A. Rosmini, 58

#NOVALEDO 10 novembre ore 20:00 c/o Sala polivalente ex Casa Zen, Via Forno 10 - P.zza Kaiserjäger

 #TRENTO 13 dicembre ore 19:30 c/o CCI Centro per la Cooperazione Internazionale, Vicolo San Marco 1

Entrata libera. Informazioni  +39 342 514 4241

HOME | Festival Agenda 2030 - Festival Agenda 2030 | Tempora ODV

10 Nov

Le parole ritrovate

10 Nov - 12 Nov

11 Nov

Attraversare i confini col giornalismo

11 Nov

Venerdì 11 novembre ore 17.00, Trento, via Roma, Biblioteca Comunale di Trento , sala degli affreschi

Attraversare i confini col giornalismo. In occasione dei cinque anni dalla nascita dello European Data Journalism Network – una rete di 31 testate europee coordinata da OBC Transeuropa – riflettiamo su questa e altre esperienze particolarmente interessanti di giornalismo transnazionale, a partire dal valore aggiunto che portano e dalle sfide che incontrano. Adottare prospettive nuove, conoscere quello che avviene all’estero e quanto ci riguarda, scoprire legami, somiglianze e differenze con altri territori, dare voce a chi li abita. Sono alcune tra le funzioni più importanti del giornalismo, e si trovano al centro di alcune esperienze giornalistiche che scommettono proprio sulla costruzione di reti transnazionali, sulla pubblicazione di contenuti in molte lingue diverse, sulla traduzione e la circolazione di storie, notizie e idee attraverso i confini, e sul collegamento tra la dimensione locale e quella europea. Partecipano: Lorenzo Ferrari (European Data Journalism Network), Gian-Paolo Accardo (Voxeurop), Simone Casalini (il T), Francesca De Benedetti (Domani), Alexander Damiano Ricci (Europod). Modera Chiara Sighele (OBC Transeuropa). Ingresso libero.

Informazioni:  [email protected], 0461 1828600

11 Nov

RESISTENZA E NONVIOLENZA CREATIVA: libro contro la guerra

11 Nov

Evento promosso da A.N.P.I. San Vittore Olona e Associazione Culturale La Zuppiera, con il patrocinio del Comune di San Vittore Olona. Presentano: RESISTENZA E NONVIOLENZA CREATIVA: libro contro la guerra. MIMESIS EDIZIONI

Un libro a più voci, sulle orme dei partigiani, per una nuova resistenza contro le minacce militare-nucleare, ecologico-climatica e della diseguaglianza sociale, con la forza della nonviolenza e gli strumenti della creatività. Ne parliamo con l’autrice Laura Tussi  e con Fabrizio Cracolici.-.

Venerdì 11 Novembre 2022, ore 21, Villa Adele, Via F.lli Bandiera 12, San Vittore Olona.

Con intervento musicale di  Alessandro Tinti.-. 

Parte del ricavato della vendita del libro sarà devoluto alla  Fondazione Vittorio Arrigoni – Vik Utopia, Restiamo Umani

Link evento: https://fb.me/e/3Dsrsqfm6

12 Nov

Pluralismo informativo tra vecchi e nuovi media

12 Nov

Un recente rapporto della Columbia School of Journalism traccia un panorama pessimistico sulla qualità dell’informazione. Emerge un giornalismo di parte che mina l’imparzialità e l’indipendenza tipica del modello liberale di giornalismo.  Ne consegue la mancanza di approfondimento di ciò che accade. Parliamone all'interno del Festival Agenda 2030 | Tempora ODV. Con Christoph Franceschini, Salto.bz - Giornalista e autore di libri d'inchiesta, Luca Pianesi, Giornalista, direttore de il Dolomiti. Modera INTO IT. 

Sabato ore 16.30, Rovereto, Piazza Rosmini 5, Sala Conferenze Fondazione Caritro

Entrata libera. Informazioni:  342 514 4241

Show All Events..
‹‹ Novembre 2022 ››
L M M G V S D
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        

Oggi:

Workshop Comunicare la disabilità

9 Nov 19:30 - 13 Dic 19:30

Sarajevo 1992-1996. L'assedio più lungo

16 Nov 18:00 - 4 Giu 18:00