Workshop Comunicare la disabilità

Workshop Comunicare la disabilità -  Festival Agenda 2030. Entrata libera.

Come comunicare gli argomenti della disabilità con correttezza e rispetto? Il linguaggio è, infatti, un vettore fondamentale. Per riconoscere. Comprendere. E apprezzare le specificità di ogni persona.  Quindi i termini e le parole usate sono fondamentali. Anche per valutare il livello di civiltà della società.  E’ da evitare, infatti, l’oscillazione tra buonismo e facili entusiasmi da un lato. O freddezza e insensibilità dall’altro. Espressioni come ad esempio disabili, invalidi, handicappati, paraplegici, autistici, sono fortemente stigmatizzanti in quanto fanno coincidere l’essere umano con uno degli attributi che lo caratterizza.  Bisognerebbe ricordare invece che la presenza di una disabilità è solo una parte della vita delle persone.

#ROVERETO 9 novembre ore 19:30 c/o Urban Center, Corso A. Rosmini, 58

#NOVALEDO 10 novembre ore 20:00 c/o Sala polivalente ex Casa Zen, Via Forno 10 - P.zza Kaiserjäger

 #TRENTO 13 dicembre ore 19:30 c/o CCI Centro per la Cooperazione Internazionale, Vicolo San Marco 1

Entrata libera. Informazioni  +39 342 514 4241

HOME | Festival Agenda 2030 - Festival Agenda 2030 | Tempora ODV