Dall'Italia all'UE campagne contro le armi

Stampa

Campagna contro 185

Mentre le associazioni italiane che sostengono la campagna "difendiamo la 185" invitano a firmare ancora la petizione indirizzata ai senatori, il 27 gennaio, numerose associazioni e Ong internazionali hanno lanciato la "Campagna europea per la regolamentazione dei trasferimenti d'armi" per ottenere il rafforzamento del Codice di Condotta Europeo sull'esportazione di armi e affinchè esso sia reso giuridicamente vincolante negli stati membri. L'Unione Europea (UE) assicura infatti un quarto delle esportazioni mondiali di armi e secondo i promotori della campagna "l'Unione Europea deve dotarsi di strumenti giuridicamente vincolanti volti a porre termine alle forniture d'armi a quei paesi in cui esse rischiano di contribuire a violazioni dei diritti umani o del diritto umanitario internazionale (ovvero del diritto che governa i conflitti armati). Questi strumenti rappresenteranno un primo passo verso la messa in atto di una regolamentazione internazionale indispensabile per produrre un rafforzamento del controllo sui trasferimenti di armi".

Ultime notizie

Migrazioni: da dove iniziano i viaggi della morte

25 Gennaio 2020
Illusioni, sogni, speranze e disinformazione. Queste le forze trainanti di un fenomeno apparentemente inarrestabile. (Lucia Michelini)

Madri e bambini in carcere: una mostra che fa riflettere

24 Gennaio 2020
Essere madri oltre la pena” è la tappa finale di un laboratorio fotografico educativo, per riflettere sul rapporto delle donne con i propri figli all’interno del carcere. (Anna Toro)

Montagne e biodiversità: l’eredità di Alexander von Humboldt

23 Gennaio 2020
Due team di ricerca internazionali rivelano che le regioni montane, in particolare quelle tropicali, sono luoghi di straordinaria e sconcertante biodiversità. (Alessandro Graziadei)

Armi italiane in Turchia. Istat: record delle esportazioni nel mese dell’offensiva militare in Siria

23 Gennaio 2020
Nell’ottobre 2019 il nostro Paese ha esportato armi e munizioni ad Ankara per 25,8 milioni di euro. Secondo nuovi dati Istat, nei primi dieci mesi dello scorso anno l’export complessivo ha toccato...

L’Australia va a fuoco e con lei anche il sistema agroalimentare

22 Gennaio 2020
I roghi hanno devastato il suolo, ucciso milioni di animali e sfollato migliaia di persone, causando una minaccia per l’ambiente e la salute di proporzioni epiche. Il fumo ha offuscato il ciel...