Coca Cola campagna di boicottaggio 2003-2004

Stampa

Inizia ufficialmente il 22 luglio la campagna di boicottaggio della Coca Cola 2003 2004 promossa dal Sindacato Colombiano Sinaltrainal (Sind. Lavoratori Industrie Alimentari che organizza i lavoratori delle imprese imbottigliatrici della Coca Cola Colombiana e quelli della Nestlè).

Coca Cola è accusata di crimini di lesa umanità per essere la mandante delle politiche repressive nei confronti del sindacato e dei lavoratori - che hanno aderito alle lotte sindacali per difendere diritti e posti di lavoro- che in tutti questi anni hanno prodotto dieci morti, decine di sindacalisti rapiti e torturati.
Il Sindacato Sinaltrainal ha depositato lo scorso hanno presso il Tribunale di Atlanta - USA la richiesta per l?incriminazione Ufficiale della Coca Cola sulla base di una vecchia legge del congresso Americano (denominata A.C.T.A).

In data 31 Marzo 2003 il giudice della Corte Federale di Atlanta, Josè E. Martinez, ha deciso che il procedimento penale per violazione dei diritti umani - commessi da Forze paramilitari a nome delle imprese imbottigliatrici della Coca Cola Colombiana, Panamerican Beverages Inc può andare avanti.

La corte ha infatti deciso che la documentazione presentata dal sindacato Sinaltrainal è sufficiente per procedere penalmente. Ugualmente la Corte ha deciso di mandare avanti il procedimento penale presentato sulla base di un'altra legge Statunitense che tutela le vittime della Tortura (T.V.P.A.)

Insieme alle iniziative di tipo legale, Il sindacato Sinaltrainal ha lanciato la Proposta di un Boicottaggio internazionale che inizierà appunto il 22 luglio. L'iniziativa si inserisce nel quadro della Campagna Internazionale Contro l'impunità Colombia Esige Giustizia.

Per costruire a Roma un gruppo di appoggio alla campagna di Boicottaggio e per promuovere iniziative il 22 Luglio 2003, è prevista una riunione pubblica che si terrà lunedì 7 giugno alle ore 19,00 presso il Centro Sociale ex Snia, via Prenestina 173 Roma.

Fonti: Tmcrew, http://www.socialjusticecolombia.org/ Comitato per la giustizia sociale in Colombia.

Ultime notizie

"È cruciale includere le opinioni dei giovani nei processi di policy-making"

13 Dicembre 2019
Un'intervista al Ministro portoghese dell’Ambiente sulla partecipazione e l’educazione dei giovani. (Agenzia di Stampa Giovanile)

Chi sponsorizza la COP25? Il futuro del clima è forse corrotto?

12 Dicembre 2019
A cosa pensi appena vedi “Coca Cola”, “Iberia”, “L’oreal” proiettati sul grande schermo del palazzo che ospita la Conferenza ONU sul Clima (COP25) a Madrid? I maggiori responsabili dell’inquinament...

La "Cumbre Social per il Clima" lancia il Manifesto Climatico

12 Dicembre 2019
Dal 6 al 13 dicembre 2019, parallelamente alla COP25 di Madrid, si tiene la "Cumbre Social per il Clima". (Domenico Vito)

Il futuro potrebbe essere un terrificante film di fantascienza

11 Dicembre 2019
Cosa succede se superiamo la soglia di 1.5°C? Questa è la domanda che ha aperto un side event alla COP25 il cui obiettivo era quello di analizzare gli scenari che si verificheranno nel caso in...

Il ruolo delle giovani donne per la giustizia climatica

11 Dicembre 2019
Ritrovarsi in una sala conferenze ad ascoltare giovani donne attiviste per il clima e uscire con le lacrime agli occhi e un nodo alla gola. (Roberto Barbiero)