Carovana per i migranti da Brescia a Treviso

Stampa

Corteo Razzismo

"La nuova tragedia della morte di 14 cittadini stranieri naufragati di fronte alle coste meridionali della Sicilia non è una tragica fatalità cui guardare con rassegnazione, ma è conseguenza diretta dell'irrazionalità delle nuove norme sull'immigrazione introdotte dalla legge Bossi-Fini" ad affermarlo è l'ICS che chiede un rigoroso accertamento dei fatti e il rispetto dei diritti di visita da parte delle organizzazioni indipendenti e dei diritti di informazione. E anche l'Arci spedisce una lettera aperta al Presidente Ciampi per chiedere un atto politico forte verso politiche di accoglienza e di solidarietà, non proclami altisonanti, cinici quanto inefficaci. E a Treviso si è svolta la manifestazione per il diritti ai migranti che ha visto più di 10.000 persone intenzionate a boicottare in tutti i modi la Bossi-Fini. Luca Casarini ha presentato il patto per l'umanità che prevede "azioni di disobbedienza, conflitto, boicottaggio, sabotaggio". A Brescia intanto apre lo sportello immigrati autogestito che ha elaborato un manuale di sopravvivenza alla sanatoria, ossia istruzioni per non restare intrappolati nelle strette maglie delle norme di regolarizzazione. Da segnalare la partenza il prossimo 24 settembre dell'Asylum Tour, una carovana per il diritto di asilo che attraverserà 21 città d'Italia e si concluderà a Bologna il 12 ottobre con la I°Convenzione nazionale per il diritto di asilo.
Pubblicato il: 16.09.2002 " Fonte: » Consorzio Italiano di Solidarietà, Sherwood, Redattore Sociale, Brescia Social Forum;
" Approfondimento: Progetto Meltingpot, Rete Campana Antirazzista Immigrati in Movimento , CISPI, Cestim, Immagini dalla manifestazione di Treviso;

Ultime notizie

L’Italia che non “volta la carta”

23 Luglio 2019
Oggi in Italia non solo non si riescono a recuperare gli scarti del riciclo, ma non si riesce ad aumentare neanche il riciclo della carta. Come mai? (Alessandro Graziadei)

Giù le mani dai diritti umani

22 Luglio 2019
Per la riforma dei Diritti Umani non ci può essere un'azione unilaterale degli Stati Uniti. (Fabio Pipinato)

Buone notizie: il primo stop al glifosate arriva dall’Austria

21 Luglio 2019
Una buona notizia per la salute nostra e dell’ambiente è arrivata nei giorni scorsi dall’Austria.

Italia: persiste tra uomo e donna un gap enorme

20 Luglio 2019
Occupazione, politiche per le famiglie e pari opportunità sono fattori che s’intrecciano con le disparità di genere. (Lia Curcio)

Plastica: siamo più consapevoli del problema, ma…

19 Luglio 2019
Siamo più consapevoli dei problemi legati all'inquinamento da plastica, ma solo ora iniziamo a prendere in considerazione le possibili soluzioni. (Alessandro Graziadei)