Stili di vita

La scheda

In tempo di crisi come quello attuale, diventa sempre più urgente adottare uno stile di vita, personale e collettivo, più parsimonioso, più pulito, più lento, inserito nei cicli naturali, che sa distinguere tra i bisogni reali e quelli imposti. In una parola la sobrietà, la capacità di dare alle esigenze del corpo il giusto peso senza dimenticare quelle spirituali, affettive, intellettuali, sociali. Un modo di organizzare la società affinché sia garantita a tutti la possibilità di soddisfare i bisogni fondamentali con il minor dispendio di risorse e produzione di rifiuti.

Leggi tutta la scheda »

Notizie

Un telefono senza fili per elaborare il lutto

19 Agosto 2017
Affrontare il dolore di ogni giorno ad anni di distanza dallo tsunami (Anna Molinari)

La vetta mancata

31 Luglio 2017
Da un libro di montagna incentrato sui fallimenti che accompagnano l’alpinismo, un’iniziativa per rendere i rifugi cardioprotetti (Novella Benedetti)

Coltivando lavoro e accoglienza nell'Orto Salewa

14 Luglio 2017
C’è un’azienda a Bolzano che produce abbigliamento, attrezzature tecniche da montagna, lavoro e accoglienza. (Alessandro Graziadei)

Diritti dei popoli indigeni: tra negazioni e riabilitazioni

03 Luglio 2017
Vivono da decenni sotto l’assedio di un modello economico e valoriale estraneo alla loro cultura, ma resistono. (Alessandro Graziadei)

Lo sapevi? Disabilità fa rima con opportunità

01 Luglio 2017
Tre storie da raccontare e sostenere. E ricordare. (Anna Molinari)
leggi tutte...

Campagne

Crisi? Sharing economy!

29 Dicembre 2014
Gli economisti più ortodossi potrebbero stracciarsi le vesti ma nel terzo millennio la risposta alla crisi viene dalla condivisione. (Fabio Pipinato)

Lean vs. Green: in ufficio vincono le piante

22 Ottobre 2014
Un ambiente di lavoro “verde” migliora la salute e aumenta la produttività. (Anna Molinari)

Italia: stop alle importazioni di frutta avvelenata?

11 Ottobre 2014
I Ministeri Salute-Ambiente vietano l’etossichina per la conservazione della frutta. (Anna Molinari)

Coca Cola si è fermata a Mehdiganj

08 Settembre 2014
L’espansione di Coca Cola in India ha subito una battuta di arresto: la multinazionale è stata costretta ad abbandonare un investimento di 25 milioni di dollari. (Miriam Rossi)

Abbiamo voluto la bicicletta, adesso fateci pedalare!

21 Aprile 2014
Per la prima volta gli effetti virtuosi della mobilità a pedali sono stati scientificamente stimati dalla Commissione economica per l’Europa dell’Onu, insieme all’Ufficio regionale europeo dell’Org...
leggi tutte...

Video

Terra Futura 2011: Sostenibilità e Consumo Critico