Non si vedevano da tempo a Tokyo così tante persone protestare per la più importante causa pacifista: non toccare la Costituzione che impedisce al Giappone di partecipare alle guerre. Le stime degli organizzatori parlano di 120.000 persone davanti al Parlamento e 350.000 nel raggio di 2 km intorno. 

Blog: Si vis pacem...

Nuove informazioni sulle bombe della azienda tedesca RWM Italia esportate dal nostro paese ai paesi della coalizione saudita che sta bombardando lo Yemen. (Giorgio Beretta) 
L’Osservatorio OPAL, Amnesty Italia e Rete Disarmo chiedono al Governo Renzi di fermare l’invio di bombe e sistemi militari italiani ai paesi della coalizione guidata dall’Arabia Saudita che da cinque mesi sta bombardando lo Yemen senza alcun mandato internazionale. 
Gli islandesi aprono le case ai rifugiati: In 12mila firmano una petizione on line
 

Atlante on line

Africa meridionale [+]
Africa settentrionale [+]
America meridionale [+]
America settentrionale [+]
Asia meridionale [+]
Asia orientale [+]
Australia e Nuova Zelanda [+]
Europa settentrionale [+]
Polinesia [+]

Guide

Milano: 1 maggio - 31 ottobre
Urbino: 7 - 11 settembre
Arezzo: 17 - 19 settembre
Parco dell'Energia Rinnovabile (TR): 19 e 20 settembre
 

Col pareggio ci perdi

Firma per la legge di iniziativa popolare per eliminare il pareggio di bilancio dalla Costituzione 

Minerali clandestini

Firma la petizione Minerali clandestini per la tracciabilità dei minerali

Un'altra difesa è possibile

Attiviamoci per "Un'altra difesa è possibile" per istituire anche in Italia la "difesa civile non armata e nonviolenta".

Taglia le ali alle armi!

Campagna Stop agli F35 per fermare l'acquisto di 131 cacciabombardieri.

Zerozerocinque

Campagna per tassare le transazioni finanziarie

 

La nuova edizione della Carta di Trento

Ecco la nuova edizione della Carta di Trento che si è arricchita di una sezione.
Presentazione e testo:

Sradicare la povertà estrema e la fame

Per l’edizione 2014-2015 del progetto World Social Agenda di Fondazione Fontana onlus il tema proposto è quello del Primo Obiettivo di Sviluppo del Millennio: Sradicare la povertà estrema e la fame.