Multinazionali

La scheda

Un tempo le nostre vite dipendevano dalle decisioni dei re, degli imperatori, dei feudatari. Oggi dipendono da quelle delle multinazionali. Sono loro, infatti, che decidono se dobbiamo avere un lavoro o rimanere disoccupati, se dobbiamo curarci a buon mercato o a prezzi proibitivi, se dobbiamo mangiare cibi sani o geneticamente modificati, se dobbiamo avere un’informazione di qualità o notizie distorte, se potremo o non potremo avere un futuro. La globalizzazione è il tentativo di trasformare il mondo intero in un unico mercato, un’unica piazza finanziaria, un unico spazio produttivo. Questa esigenza non arriva a caso, ma con l’affermarsi delle multinazionali che hanno dimensioni tali da non poter rimanere confinati all’interno delle singole nazioni.

Leggi tutta la scheda »

Notizie

Israele – Palestina: la guerra dell’acqua

29 Settembre 2016
L’azienda statale israeliana dell’acqua, la Mekorot, è stata tra i maggiori promotori della fiera sulle tecnologie idriche WATEC, a Venezia: la giornalista Amira Hass spiega come il conflitto israe...

Africa tra conflitti e speranza

24 Settembre 2016
Mentre in Congo RDC si moltiplicano gli scontri, in vista di elezioni non ancora fissate, e in Sud Sudan la situazione di tensione permane, il nuovo Presidente della Repubblica Centrafricana giunge...

Una ricetta dal sol levante

22 Settembre 2016
Secondo uno studio della multinazionale giapponese Lixil, in Africa i sistemi igienici inadeguati rallentano l’economia, oltre che trasmettere malattie. Per un risanamento servono volontà politica,...

Chi non bara sulle emissioni in Europa?

02 Settembre 2016
Prima la Volkswagen, adesso la Renault. Chi non bara sulle sue emissioni in Europa? (Alessandro Graziadei)

Massacri nella RDC: non bastano le condanne di Papa e Onu

20 Agosto 2016
Continuano le violenze nella Repubblica democratica del Congo. E’ una guerra per terrorizzare la popolazione e per impadronirsi delle risorse naturali che vede coinvolti altri Stati della regione e...
leggi tutte...

Campagne

Dal coltan del Congo ai nostri smartphone: il lato oscuro della tecnologia

10 Aprile 2015
Il coltan è il minerale oggi più ricercato sul mercato internazionale per la costruzione di prodotti hi-tech, ma la sua estrazione in Congo ha conseguenze letali. Ne parla John Mpaliza. (Miriam Rossi)

Organizzazione della sanità: "Il diserbante Monsanto provoca il cancro"

07 Aprile 2015
L’Organizzazione mondiale della sanità ha messo sotto accusa l’erbicida della Monsanto, il maggior produttore di soia e mais Ogm del mondo. Il diserbante a base di glifosato, dicono all’Iarc, può p...

McDonald’s tra gli sponsor dell’evento: Expo si trasforma in un campo di battaglia

13 Marzo 2015
Mancano 60 giorni all’inizio ufficiale. Ed Expo sembra trasformarsi sempre di più in un campo di battaglia. In un luogo dove i due volti del cibo, il sistema di produzione-distribuzione e consumo i...

Foreste e deforestazione: a che punto siamo?

01 Marzo 2015
Obiettivo zero deforestazione entro il 2020. Una decisione fondamentale per il futuro di tutto il pianeta, ma a che punto siamo? (Alessandro Graziadei)

Alleanza globale per i vaccini: 7,5 miliardi di dollari non bastano

07 Febbraio 2015
Perché non riduciamo il prezzo dei farmaci e non rafforziamo i servizi e i sistemi sanitari dei paesi in via di sviluppo. (Alessandro Graziadei)
leggi tutte...

Istituzioni e Campagne

Internazionali e nazionali

Agenzie Onu

Network internazionali

  • ERT (European Roundtable of Industrialists)
  • USCIB (United States Council for International Business)
  • ICC (International Chamber of Commerce)
  • TBD (Trans Atlantic Bussiness Dialogue)

Campagne

Video

Il potere politico delle multinazionali: il caso McDonald’s