Multinazionali

La scheda

Un tempo le nostre vite dipendevano dalle decisioni dei re, degli imperatori, dei feudatari. Oggi dipendono da quelle delle multinazionali. Sono loro, infatti, che decidono se dobbiamo avere un lavoro o rimanere disoccupati, se dobbiamo curarci a buon mercato o a prezzi proibitivi, se dobbiamo mangiare cibi sani o geneticamente modificati, se dobbiamo avere un’informazione di qualità o notizie distorte, se potremo o non potremo avere un futuro. La globalizzazione è il tentativo di trasformare il mondo intero in un unico mercato, un’unica piazza finanziaria, un unico spazio produttivo. Questa esigenza non arriva a caso, ma con l’affermarsi delle multinazionali che hanno dimensioni tali da non poter rimanere confinati all’interno delle singole nazioni.

Leggi tutta la scheda »

Notizie

Interferenti endocrini: la Ue non convince

23 Giugno 2016
Il 15 giugno la Commissione europea ha presentato i criteri per identificare gli interferenti endocrininei usati in agricoltura e nei biocidi. Per la EDC Free Europe i criteri propos...

Honduras: Berta Cáceres non è morta, si è moltiplicata

13 Maggio 2016
“Io sapevo che la lotta sarebbe stata dura, ma sapevo anche che avremmo trionfato. Me lo ha detto il fiume”. - Berta Cásares - 

Fondazione Banca Etica chiede trasparenza a Finmeccanica

28 Aprile 2016
“Si torni a puntare sulla produzione civile: rende di più del militare e rispetta la legge 185/90. Fare piena trasparenza sull'export militare”.

La disuguaglianza al tempo dei Panama papers

12 Aprile 2016
La pubblicazione dei Panama papers che sta svelando l’ingordigia dei ricchi del mondo e rischia di terremotare diversi governi ha riportato all’attenzione dell’opinione pubblica un tema che sarà se...

Un cappio ferroviario per l’Africa occidentale

05 Aprile 2016
Antica eredità coloniale, la ferrovia dell’Africa occidentale è di nuovo un sogno, privato, milionario, titanico. (Sara Bin)
leggi tutte...

Campagne

Dal coltan del Congo ai nostri smartphone: il lato oscuro della tecnologia

10 Aprile 2015
Il coltan è il minerale oggi più ricercato sul mercato internazionale per la costruzione di prodotti hi-tech, ma la sua estrazione in Congo ha conseguenze letali. Ne parla John Mpaliza. (Miriam...

Organizzazione della sanità: "Il diserbante Monsanto provoca il cancro"

07 Aprile 2015
L’Organizzazione mondiale della sanità ha messo sotto accusa l’erbicida della Monsanto, il maggior produttore di soia e mais Ogm del mondo. Il diserbante a base di glifosato, dicono all’Iarc, può p...

McDonald’s tra gli sponsor dell’evento: Expo si trasforma in un campo di battaglia

13 Marzo 2015
Mancano 60 giorni all’inizio ufficiale. Ed Expo sembra trasformarsi sempre di più in un campo di battaglia. In un luogo dove i due volti del cibo, il sistema di produzione-distribuzione e consumo i...

Foreste e deforestazione: a che punto siamo?

01 Marzo 2015
Obiettivo zero deforestazione entro il 2020. Una decisione fondamentale per il futuro di tutto il pianeta, ma a che punto siamo? (Alessandro Graziadei)

Alleanza globale per i vaccini: 7,5 miliardi di dollari non bastano

07 Febbraio 2015
Perché non riduciamo il prezzo dei farmaci e non rafforziamo i servizi e i sistemi sanitari dei paesi in via di sviluppo. (Alessandro Graziadei)
leggi tutte...

Istituzioni e Campagne

Internazionali e nazionali

Agenzie Onu

Network internazionali

  • ERT (European Roundtable of Industrialists)
  • USCIB (United States Council for International Business)
  • ICC (International Chamber of Commerce)
  • TBD (Trans Atlantic Bussiness Dialogue)

Campagne

Video

Il potere politico delle multinazionali: il caso McDonald’s