Vincono le pressioni sulle multinazionali

Stampa

© Campagna Bananeras

Storica la sentenza che lo scorso 11 dicembre ha condannato tre multinazionali nordamericane, Shell Oil Company, Dow Chemical Corp e Standard Fruit Company (Dole Food Company) a pagare quasi 490 milioni di dollari ai denuncianti dei primi 5 processi dei 36 presentati in Tribunale da 583 ex lavoratori e lavoratrici ammalati a causa del pesticida Nemagòn nelle piantagioni di banane. Intanto a Roma si è tenuta una riunione informale di coordinamento delle campagne di boicottaggio esistenti che ha portato alla creazione di una prima mappa della rete italiana. "Veltroni, la prossima volta dì 'no' a sponsor sotto boicottaggio": con questo invito il missionario comboniano Alex Zanotelli ha invitato il sindaco di Roma Walter Veltroni a sostenere la battaglia del Coordinamento cambia lo sponsor (Cocs - che riunisce a Roma oltre trenta realtà associative e di rete) che chiede al comune di non accettare sponsorizzazioni e "doni" da aziende oggetto di boicottaggio da parte della società civile. Altre due sono state le richieste di Zanotelli, contenute in una lettera consegnata al sindaco (di cui forniamo il testo integrale): dire no a Eurochocolate (sostenuta dalla Nestlé) e promuovere invece Equochocolate; sostenere il Cocs nella battaglia contro i "doni" della Nike di campetti di calcio a scuole romane. E come pressione alla Banca Nazionale del Lavoro, si è tenuta in numerose città una mobilitazione nella giornata di Telethon al motto "Buone azioni anche in Ecuador" che chiedeva di uscire dal devastante progetto di estrazione petrolifera OCP in Ecuador. Dall'Inghilterra giunge la voce di Rt Hon Stephen Byers MP, ex Ministro al commercio e all'industria che dopo un viaggio in Africa ha ammesso ad Action Aid che "la liberalizzazione sfrenata dei mercati non ha portato al vero sviluppo".
Pubblicato il: 16.12.2002
" Fonte: » Coordinamento cambia lo sponsor , Italia Nicaragua, Rete di Lilliput, Christian Aid;
" Approfondimento: » Transnational - guida al consumo critico online; " Azione: » Manda e-mail al Presidente BNL;

Ultime notizie

Marocco: tra salsedine e lentezza

26 Giugno 2019
L’impatto col Marocco è abbagliante quanto le Gellaba (vestaglie) colorate delle donne. (Matthias Canapini)

Bambini: “chi non produce è inutile”

25 Giugno 2019
È necessario contrastare l’idea che chi non produce è inutile per la società. A cominciare dai bambini costretti ad essere “economicamente attivi”. (Alessandro Graziadei)

Il nazionalismo che viene dall’est e i sovranismi post comunisti

24 Giugno 2019
Il politologo polacco Radosław Zenderowsk sul nazionalismo nell’Europa centrorientale, ripreso da Andrea Pipino, giornalista di Internazionale, proprio mentre il cosiddetto sovranismo e le tendenze...

Cocktail artico… al veleno

24 Giugno 2019
Le inquietanti conseguenze dello scioglimento dei ghiacci. (Anna Molinari)

La seconda vita dei libri, nelle mani dei senza dimora

23 Giugno 2019
I volontari della Ronda della carità distribuiscono (oltre a panini e bevande) fumetti, romanzi e riviste.