Soddisfatte le ONG italiane a Durban

Stampa

Immagine

Soddisfazione espressa dalle ONG italiane per il discorso ufficiale delle ONG alla Conferenza di Durban sul razzismo. Nei dieci minuti concessi, Mirna Cunningham, Rettore della Libera Università di Guatemala, in qualità di delegata del Comitato direttivo Internazionale del Forum delle ONG a Durban, ha elencato con efficacia le misure e le proposte delle ONG su temi quali la salvaguardia della biodiversità e lo sfruttamento ambientale, l'incremento della cooperazione internazionale e la cancellazione del debito estero dei Paesi poveri, ecc.. "Il non aver ripreso la questione medio orientale - dichiara il Presidente delle ONG italiane Sergio Marelli - è stato un gesto di assunzione di responsabilità da parte del Comitato Internazionale". Nel frattempo, il lavoro dei drafting Committees impegnati nella stesura della Dichiarazione finale e del Piano di azione continua incessantemente per tentare di giungere a venerdì con un documento accettato per consenso.
Pubblicato il: 06.09.2001
" Fonte: » ONG Italiane, UN News service;
" Approfondimento: » Enar - Rete Europea Contro il Razzismo, Rete d'urgenza contro il razzismo, Guida razzismo;

Ultime notizie

Cosa resta della cooperazione internazionale?

24 Agosto 2019
L’ex governo gialloverde lascia una pesante eredità in questo campo soprattutto dando spazio a una diffusa disinformazione. (Lia Curcio)

L'Italia migliore è l'Italia che include/ 2

23 Agosto 2019
Continua il nostro viaggio sull’evoluzione/involuzione della cultura e della politica italiana sul tema dell’inclusione e dell’apertura internazionale. (Fabio Pipinato)

L'Italia migliore è l'Italia che include / 1

22 Agosto 2019
Breve storia di un patrimonio culturale e politico sulla pace, nonviolenza e cooperazione internazionale, che rischia di disperdersi. (Fabio Pipinato)

Laghestel (Trentino), la fragilità dell’uomo e della natura in dialogo

21 Agosto 2019
Un cammino dei sensi per scoprire la natura e se stessi, attraverso l’incontro (Anna Molinari)

La simbiosi tra uomo e ape: perché è necessaria?

20 Agosto 2019
Api e miele, da sempre fedeli compagni della vita dell’uomo, sono già a rischio di estinzione, e con loro il nostro ecosistema. (Marco Grisenti)