Sciopero degli immigrati in Italia

Stampa

© Consiglio dei rappresentanti degli immigrati

Erano in migliaia (lavoratori stranieri, italiani, associazioni e comitati, Movimento dei Disobbedienti e studenti etc), i partecipanti al corteo che il 16 maggio ha attraversato Vicenza per lo sciopero dei migranti. "Che la classe operaia mostri tutti i colori del mondo non è un'affermazione retorica, ma una realtà concreta che si è materializzata nella presa di parola di migliaia di donne e di uomini" sostiene il Tavolo Migranti dei Social Forum Vicentini che ha giudicato eccezionale la modalità di questo sciopero, che non è coinciso con l'astensione dal lavoro di una sola parte, per quanto rilevante, dei lavoratori stranieri vicentini, ma ha visto protagonisti anche i lavoratori italiani. Per la prima volta in Italia è prevista a Rimini il 19 maggio prossimo l'elezione del Consiglio Provinciale dei rappresentanti degli immigrati. Si tratta di un organo di rappresentanza ed uno strumento di partecipazione alla vita pubblica locale degli stranieri extracomunitari o apolidi che risultino regolarmente soggiornanti nella Provincia di Rimini. Il Consiglio degli Immigrati è nato per dare voce a chi lavora e responsabilizzare gli immigrati su alcuni problemi aperti come il commercio abusivo e la sicurezza urbana e per cercare di risolvere i bisogni fondamentali: casa, lavoro, salute.
Pubblicato il: 17.05.2002
" Fonte: » Carta, Sherwood Comunicazione, Melting Pot, Provincia di Rimini;

Ultime notizie

Italia: persiste tra uomo e donna un gap enorme

20 Luglio 2019
Occupazione, politiche per le famiglie e pari opportunità sono fattori che s’intrecciano con le disparità di genere. (Lia Curcio)

Plastica: siamo più consapevoli del problema, ma…

19 Luglio 2019
Siamo più consapevoli dei problemi legati all'inquinamento da plastica, ma solo ora iniziamo a prendere in considerazione le possibili soluzioni. (Alessandro Graziadei)

Aree protette, una ricchezza per l’Europa

18 Luglio 2019
Giovani, comunità e natura: è qui il futuro dell’Europa. (Anna Molinari)

Balcani occidentali, la libertà dei media continua a deteriorarsi

18 Luglio 2019
I giornalisti investigativi dei Balcani occidentali hanno espresso il proprio malcontento nei confronti del sistema giudiziario nei rispettivi paesi. Le loro esperienze con giudici e pubblici minis...

Guerra del Nilo: Egitto-Etiopia, l’acqua per vivere

17 Luglio 2019
Una gigantesca diga bloccherà gran parte delle acque del ramo “Azzurro” assetando il Paese dei faraoni. Tensione anche tra il Cairo e Gerusalemme: gli israeliani hanno venduto un sistema anti-...