Produzione sostenibile di legname

Stampa

© Alberi e foreste

La cittadina di Flores, nella regione nordorientale di El Peten in Guatemala, con un permesso rilasciato dal governo sta tagliando la foresta dell'area protetta della Biosfera Maya in maniera sostenibile. Tagliando solo gli alberi con più di 30 anni e non più di un mogano per ettaro. La comunità locale ha ricavato un indotto sia economico, guadagnando il doppio dello stipendio medio guatemalteco, che sociale, in quanto gli incendi si sono ridotti del 20%. In Italia la produzione silvicola è diminuita negli ultimi anni, al punto da costringere l'Italia ad importare la quasi totalità del legname da costruzione. In Emilia Romagna il Consorzio Legnolegno sta riforestando cinque ettari di terreno con colture arboree autoctone per creare un arboreto da produzione. Contro lo sfruttamento delle risorse sta lavorando Greenpeace che ha dimostrato contro la multinazionale danese DLH, la maggiore azienda al mondo che opera nel commercio di legname. Il consumo in Europa è decisamente insostenibile. In Europa la richiesta totale di materiale pro capite è di 50 tonnellate all'anno. In media, quindi, ogni europeo usa ogni giorno per il suo tenore di vita (comprese quindi le infrastrutture e l'economia in genere) l'equivalente in peso di un zaino di ben 137 chili.
Pubblicato il: 18.03.2002
" Fonte: » Volontari per lo Sviluppo, Rivista Valori, Greenpeace, Natura network;
" Approfondimento: » La vera ecologia deve essere capace di giustizia - intervista di Clorofilla.it a Wolfang Sachs del Wuppertal Institut, Campagna Salva o Cancello, Firma la petizione, Boicotta IKEA con legno Tek;

Ultime notizie

"È cruciale includere le opinioni dei giovani nei processi di policy-making"

13 Dicembre 2019
Un'intervista al Ministro portoghese dell’Ambiente sulla partecipazione e l’educazione dei giovani. (Agenzia di Stampa Giovanile)

Chi sponsorizza la COP25? Il futuro del clima è forse corrotto?

12 Dicembre 2019
A cosa pensi appena vedi “Coca Cola”, “Iberia”, “L’oreal” proiettati sul grande schermo del palazzo che ospita la Conferenza ONU sul Clima (COP25) a Madrid? I maggiori responsabili dell’inquinament...

La "Cumbre Social per il Clima" lancia il Manifesto Climatico

12 Dicembre 2019
Dal 6 al 13 dicembre 2019, parallelamente alla COP25 di Madrid, si tiene la "Cumbre Social per il Clima". (Domenico Vito)

Il futuro potrebbe essere un terrificante film di fantascienza

11 Dicembre 2019
Cosa succede se superiamo la soglia di 1.5°C? Questa è la domanda che ha aperto un side event alla COP25 il cui obiettivo era quello di analizzare gli scenari che si verificheranno nel caso in...

Il ruolo delle giovani donne per la giustizia climatica

11 Dicembre 2019
Ritrovarsi in una sala conferenze ad ascoltare giovani donne attiviste per il clima e uscire con le lacrime agli occhi e un nodo alla gola. (Roberto Barbiero)