Per la diga in Leshoto condannata Acres

Stampa

Concorso River of worlds 2000

La società canadese Acres è stata condannata in Lesotho per corruzione in un progetto di dighe finanziato dalla Banca mondiale. Ora si aspetta il processo anche per l'Impregilo, una delle principali compagnie italiane nel settore delle infrastrutture che sarà presto a processo con le medesime accuse rivolte alla Acres. I capi d'imputazione per la Acres erano frode e corruzione. Antonio Tricarico, coordinatore della Campagna per la riforma della Banca mondiale, ha commentato con favore la notizia precisando che "è la prima volta che una multinazionale viene condannata per corruzione in un paese in via di sviluppo, il dimenticato e piccolo Lesotho. A poco servono le prediche della Banca mondiale e del G8 sul buon governo, se poi la magistratura locale riesce a condannare i giganti delle dighe e la Banca mondiale no". Tricarico invita poi "a rivedere le linee guida anti-corruzione della Banca mondiale, aprire gli archivi della Banca e bandire l'Acres e tutti gli altri che saranno giudicati colpevoli dai progetti della Banca, senza appello" Sono più di 24 mila le persone danneggiate dalla prima fase del progetto che ha visto la costruzione della diga di Katse - attualmente la più alta d'Africa - da parte dell'Impregilo. Ben pochi hanno ricevuto compensazioni adeguate e nuove abitazioni come promesso dalle autorità locali del progetto. Come conferma il recente scandalo di corruzione internazionale negli appalti del progetto, spesso i soldi per i progetti di sviluppo locale collegati al progetto non sono mai arrivati alla gente.
Pubblicato il: 18.09.2002 " Fonte: » CRBM, Solidea;
" Approfondimento: CNN dossier dighe, Guerre e Pace;

Ultime notizie

Acqua: specchio di inquinamento e cambiamento climatico

24 Aprile 2019
Negli ultimi anni gli scarichi diretti nei corpi idrici da parte di grandi siti industriali europei sono diminuiti, ma… (Alessandro Graziadei)

Artifishal, o della pesca che ci uccide

23 Aprile 2019
La strada verso l'estinzione è lastricata di buone intenzioni. (Anna Molinari)

A Roma la cucina va Oltre

20 Aprile 2019
Di papaline, cicorie e caciaroni: una cooperativa sociale romana ci racconta un modello originale di relazione con la disabilità. (Michele Focaroli

A 12 anni chiede al Papa di fare una Pasqua Vegana. Francesco le risponde

19 Aprile 2019
Combattere il cambiamento climatico cambiando dieta: con questo obiettivo, qualche settimana fa, la giovanissima attivista Genesis Butler ha proposto a Papa Francesco di sponsorizzare una Pasqua ve...

Le montagne esigono rispetto

19 Aprile 2019
Nonostante la loro “durezza”, le Alpi sono estremamente fragili, un terra di equilibri instabili, instaurati dall’uomo in millenni di non facile convivenza con la natura. Un luogo di sfide, che han...