Meno acqua per l'agricoltura insostenibile

Stampa

Contratto sull'acqua

Nel sud d'Italia la crisi idrica ha raggiunto livelli drammatici, allargandosi anche nel centro con l'Umbria. Secondo la Coldiretti, che ha manifestato con 15mila siciliani, manca all'appello quasi un miliardo di metri cubi di acqua, con uno stato di riempimento degli invasi che è pari al 17% della capacità di riempimento degli stessi. In un'intervista a Giuliano Cannata, uno dei maggiori esperti per la gestione delle risorse idriche, pubblicata dalla rivista La Nuova Ecologia di Legambiente, il problema maggiore non sono nè gli acquedotti-colabrodo nè la desertificazione. In Sicilia le responsabilità maggiori, secondo Cannata, derivano dall'agricoltura che, per innafiare i 180 mila ettari di agrumeti, di cui una parte va al macero, necessita di un miliardo e mezzo di metri cubi d'acqua. "La soluzione sarebbe diminuire le coltivazioni inutili, chiudere le dighe e far rinascere le spiagge", commenta Cannata. Il Codacons è intervenuto presentando il decalogo contro gli sprechi d'acqua che invita anche i Comuni a sensibilizzare i cittadini e coinvolgerli con concorsi a premi. Intanto Greenpeace lancia una campagna "Contratto con gli italiani" che invita Berlusconi a firmare un patto su 5 punti con i cittadini italiani. A Valdarno si svolge un convegno che dibatte sul settore delle acque ex-pubbliche e sull'uso dell'acqua minerale controllata dalle multinazionali quali Nestlè e Danone.
Pubblicato il: 15.07.2002 " Fonte: » Legambiente, Greenpeace, Codacons, Coldiretti, Contratto Mondiale sull'acqua;
" Approfondimento: » Guida Acqua, Cosigli per la grande sete ;

Ultime notizie

Cocktail artico… al veleno

24 Giugno 2019
Le inquietanti conseguenze dello scioglimento dei ghiacci. (Anna Molinari)

La seconda vita dei libri, nelle mani dei senza dimora

23 Giugno 2019
I volontari della Ronda della carità distribuiscono (oltre a panini e bevande) fumetti, romanzi e riviste. 

Niente sta scritto vince Il Premio Cinema degli Italian Paralympic Awards

22 Giugno 2019
Il documentario Niente sta scritto riceve il Premio Cinema agli Italian Paralympic Awards 2019, gli “Oscar” dello sport paralimpico. (Raffaella Bonora)

L’Africa sempre più dimenticata

21 Giugno 2019
Gli ultimi dati sull’informazione che danno i telegiornali italiani sul Sud del mondo sono sconfortanti. Ma gli utenti possono fare qualcosa. (Piergiorgio Cattani)

Brasile in piazza contro Bolsonaro e poi il ‘Moro della vergogna’

21 Giugno 2019
Primo sciopero da quando Bolsonaro è Presidente, contro l’aumento dell’età pensionabile e contro l’economia che non riparte. E poi lo scandalo di Sergio Moro, ‘il Moro della vergogna’, giudice a ma...