Lilliput in assemblea nazionale

Stampa

© Rete di Lilliput - Logo

Il 29-30 settembre, rispettivamente a Milano, Faenza e Roma, si sono svolte le assemblee nazionali della Rete di Lilliput. Tre le aree su cui si è arrivati a proposte concrete troviamo: la prima, che riguarda appunto l'organizzazione della Rete; la seconda, cioè il rapporto con i Social Forum che stanno nascendo un po' ovunque in Italia; la terza, che comprende le iniziative e le campagne di pressione su cui si deve impegnare la Rete. Sempre mantenendo il modello dei portavoce, nel tentativo di realizzare una vera leadership orizzontale del movimento, l'assemblea del Nord Italia ha considerato il metodo del consenso come la condizione sine qua non per l'adesione ai Social Forum, ai quali numerosi nodi della Rete di Lilliput partecipano già di fatto o ne sono addirittura i promotori.
Pubblicato il: 03.10.2001
" Fonte: » Redattore Sociale, Rete di Lilliput;

Ultime notizie

Equo e Solidale: il paradigma di un sistema

24 Maggio 2019
Equo e Solidale: è il paradigma di un sistema di mercato che si propone di modificare le pratiche commerciali sleali verso i produttori. (Lia Curcio)

Europee in Bulgaria, sotto il segno della corruzione

23 Maggio 2019
Appartamenti acquistati a prezzi agevolati da parte di politici e funzionari pubblici. Una serie di scandali ha scosso la Bulgaria alla vigilia delle prossime elezioni europee e mettere in secondo...

Leggi, sostanze, propaganda e persone

23 Maggio 2019
La questione droga non può essere affrontata a partire dalle pene, ma dalle persone. (Alessandro Graziadei)

L'Africa è invisibile per i tg

22 Maggio 2019
Lo rileva il 2° rapporto “Illuminare le periferie” dell’Osservatorio di Pavia. Monitorate le notizie esteri di 14mila telegiornali di prima serata. Terrorismo e migrazioni trattati senza attenzione...

Il Premio Goldman a un difensore mapuche del territorio

22 Maggio 2019
Il premio, ritenuto una sorta di “Nobel ambientale”, è il più importante riconoscimento per chi difende i diritti dell’ambiente. (Michela Giovannini)