Le conquiste del commercio equo e solidale

Stampa

Immagine

Il commercio equo e solidale (CES) è uscito "da una nicchia ristretta di consumatori militanti" per diventare, "da piccolo giardino di cultori dell'etica" ad azione concreta di consumo alternativo. Ne è convinto Giorgio Dal Fiume, presidente del consorzio Ctm Altromercato, intervenuto alla presentazione del primo bilancio internazionale del Fair Trade, in corso ad Assisi fino al 27 ottobre. Quasi 4 milioni di italiani li comprano e il fatturato del Ctm è cresciuto del 65% negli ultimi mesi, per un bilancio complessivo di 21 milioni e 329mila euro. Tra gli obiettivi del CES, che parteciperà al Forum Sociale Europeo, c'è quello di favorire "la decolonizzazione dei paesi del Sud del mondo", coniugando "commercio politico con attenzione alle modifiche delle regole del commercio internazionale". Secondo il professor Becchetti il CES presenta 9 impatti positivi sul mercato. Save the Children, TransFair e Comune di Perugia presentano l'Osservatorio nazionale per lo studio e il monitoraggio dei cicli produttivi del cioccolato in relazione ai diritti dell'infanzia. L'Osservatorio opera all'interno della campagna "Cioccolato Positivo" secondo cui il 70 % della produzione mondiale di cacao proviene dall'Africa occidentale (il 43% dalla sola Costa d'Avorio). Il cacao è raccolto soprattutto da bambini tra i 5 e i 15 anni, vittime del traffico che porta in Costa d'Avorio minori dai Paesi vicini. Il fenomeno riguarda circa 20mila minori, costretti spesso a vivere e lavorare in condizioni disumane. Martedi 29 ottobre si terrà l'incontro tra i promotori della mozione parlamentare sul CES e i movimenti e le associazioni interessate.

Pubblicato il: 23.10.2002 " Fonte: » Altromercato, Save The Children, Oneworld Debtchannel, Trans Fair;
" Approfondimento: » Il caffè è un piacere sociale, Chico Mendes, Campagna caffè di ALTROMERCATO, Campagne Banane, La Tortuga;

Ultime notizie

Italia: persiste tra uomo e donna un gap enorme

20 Luglio 2019
Occupazione, politiche per le famiglie e pari opportunità sono fattori che s’intrecciano con le disparità di genere. (Lia Curcio)

Plastica: siamo più consapevoli del problema, ma…

19 Luglio 2019
Siamo più consapevoli dei problemi legati all'inquinamento da plastica, ma solo ora iniziamo a prendere in considerazione le possibili soluzioni. (Alessandro Graziadei)

Aree protette, una ricchezza per l’Europa

18 Luglio 2019
Giovani, comunità e natura: è qui il futuro dell’Europa. (Anna Molinari)

Balcani occidentali, la libertà dei media continua a deteriorarsi

18 Luglio 2019
I giornalisti investigativi dei Balcani occidentali hanno espresso il proprio malcontento nei confronti del sistema giudiziario nei rispettivi paesi. Le loro esperienze con giudici e pubblici minis...

Guerra del Nilo: Egitto-Etiopia, l’acqua per vivere

17 Luglio 2019
Una gigantesca diga bloccherà gran parte delle acque del ramo “Azzurro” assetando il Paese dei faraoni. Tensione anche tra il Cairo e Gerusalemme: gli israeliani hanno venduto un sistema anti-...