La crisi idrica vista dagli ambientalisti

Stampa

© Governo Italiano - Crisi idrica

L'emergenza acqua e i piani che il Governo sta varando contro la siccità vedono in questi giorni interventi propositivi e critici da parte delle associazioni ambientaliste italiane. Il Comitato italiano per il contratto dell'acqua e Cipsi sono intervenuti sul problema denunciando la logica degli interventi governativi che "continuano nella linea degli interventi d'emergenza e paradossalmente puntano a dare risposte emergenziali a sostegno dell'agricoltura che, insieme all'industria, è fra i maggiori consumatori ed utilizzatori delle riserve di acqua disponibili proprio nelle regioni a più alta crisi idrica". Il Wwf tramite il portavoce Fulco Pratesi ha scritto al Presidente Silvio Berlusconi e ai ministri competenti perchè si faccia la mappa degli sprechi, considerando che l'Italia è al primo posto nell'Unione Europea per prelievo d'acqua procapite, con 980 metri cubi all'anno per ciascun abitante. Legambiente ricorda che in Italia sono già 170 i soggetti istituzionali ordinariamente preposti alla gestione delle risorse idriche nazionali e critica la super struttura emergenziale prevista dall'esecutivo sostenendo che così facendo "il Governo proclama l'emergenza al quadrato, mentre una legge ordinaria come la legge Galli, che avrebbe dovuto razionalizzare l'uso dell'acqua nel nostro paese, è ancora disattesa soprattutto nelle regioni più colpite dalla siccità".
Pubblicato il: 19.07.2002 " Fonte: » Cipsi, WWF, Legambiente Senato, Corpo forestale, Governo Italiano ;

Ultime notizie

Cocktail artico… al veleno

24 Giugno 2019
Le inquietanti conseguenze dello scioglimento dei ghiacci. (Anna Molinari)

La seconda vita dei libri, nelle mani dei senza dimora

23 Giugno 2019
I volontari della Ronda della carità distribuiscono (oltre a panini e bevande) fumetti, romanzi e riviste. 

Niente sta scritto vince Il Premio Cinema degli Italian Paralympic Awards

22 Giugno 2019
Il documentario Niente sta scritto riceve il Premio Cinema agli Italian Paralympic Awards 2019, gli “Oscar” dello sport paralimpico. (Raffaella Bonora)

L’Africa sempre più dimenticata

21 Giugno 2019
Gli ultimi dati sull’informazione che danno i telegiornali italiani sul Sud del mondo sono sconfortanti. Ma gli utenti possono fare qualcosa. (Piergiorgio Cattani)

Brasile in piazza contro Bolsonaro e poi il ‘Moro della vergogna’

21 Giugno 2019
Primo sciopero da quando Bolsonaro è Presidente, contro l’aumento dell’età pensionabile e contro l’economia che non riparte. E poi lo scandalo di Sergio Moro, ‘il Moro della vergogna’, giudice a ma...