L'Italia il 24 novembre diventa etica

Stampa

© Giornata del Non Acquisto - Bilanci di Giustizia

Il 24 novembre sarà una giornata all'insegna del consumo critico-consapevole e della finanza etica. In programma per le strade e piazze d'Italia saranno le iniziative della "Giornata mondiale del non consumo" che, dopo essere nata nel 1992, si è rapidamente diffusa in più di 30 nazioni come dissenso verso il consumismo e la pressione che esercita su tutti gli aspetti della nostra vita. Promossa principalmente da Terre di Mezzo, Rete di Lilliput e Bilanci di Giustizia, l'iniziativa ha ricevuto adesioni da tutta la penisola. In maniera collegata si terrà la campagna europea del "Made in Dignity", iniziativa che con l'evento della "Prima colazione equa e solidale" si propone di allargare la conoscenza del commercio equo, delle Botteghe e di Ctm altromercato raggiungendo nuovi simpatizzanti. Collegata iniziativa è la giornata della "Colletta Alimentare", che si terrà presso i supermercati coinvolti e organizzata dal Banco Alimentare, che consiste nella donazione di alimentari da destinare a più di 5.400 associazioni che si occupano direttamente dell'assistenza a poveri ed emarginati. Nel 2000 sono stati 34.600.000 i chili raccolti con un incremento di più del 13% rispetto al 1999. Sul filone etico, è anche la Giornata Nazionale della Finanza Etica che, a Bologna, nei locali del teatro Arena del Sole celebrerà la cultura dell'economia alternativa con il pubblico, con gli studiosi, con alcuni responsabili del mondo della finanza e della società civile.
Pubblicato il: 15.11.2001
" Fonte: » Terre di Mezzo, Bilanci di Giustizia, Ass. Finanza Etica , Banco Alimentare ;
" Approfondimento: » Altreconomia - Fate il pieno di iniziative, Rete di Lilliput;

Ultime notizie

Corte suprema blocca l’applicazione della pena di morte

17 Novembre 2019
Il presidente Sirisena sperava nella prima impiccagione entro la fine del suo mandato. La pena capitale è sospesa da 43 anni. 

La repubblica dei giovani

16 Novembre 2019
 Prizren. L’arrivo in città, che conta 120.000 abitanti, è un tripudio di moschee e bandiere albanesi legate con forza ai balconi. (Matthias Canapini) 

Cile: e la allegria?

15 Novembre 2019
Possiamo solo essere grati al popolo cileno per dimostrarci che sí se puede. (Michela Giovannini)

Dhaka, donne abusate in Arabia saudita denunciano le torture

14 Novembre 2019
Da gennaio ad agosto 2019 almeno 850 lavoratrici sono riuscite a scappare dal regno saudita. Tra il 2016 e il 2019 il Bangladesh ha riaccolto le salme di 311 donne. La storia di Nazma, uccisa perch...

Argentina: chi è Alberto Fernandez?

14 Novembre 2019
Qual è la vera identità del nuovo Presidente eletto dagli argentini? Che paese si appresta a governare? (Marco Grisenti)