Grandi Opere e disastri ambientali

Stampa

© Carta - cover

Il WWF e i Social Forum Abruzzesi manifestano in questi giorni la loro rabbia per disastri ambientali che la nuova legge sulle grandi opere sta provocando in Abruzzo. L'Associazione ambientalista denuncia il crollo della galleria "Lotto zero", costruita su un parco fluviale. Gaetano Benedetto, responsabile politico-istituzionale del WWF Italia, dice: "E' inevitabile che prima o poi il territorio "ceda" mettendo a rischio la sicurezza dei cittadini e alimentando effetti nefasti sull'ambiente: è l'ennesimo monito per chi vuole smantellare l'unico strumento di controllo, la VIA". I Social Forum Abruzzesi temono invece il terzo traforo del Gran Sasso, finalizzato all'ampliamento dei laboratori di fisica nucleare che si trovano sotto la montagna. Gli esperimenti che si fanno nei laboratori prevedono l'utilizzo di sostanze altamente pericolose ed inquinanti. Con l'ampliamento dei laboratori aumenterebbe il rischio di contaminazione della falda idrica in caso di gravi incidenti. I Social Forum e il mondo ambientalista denunciano inoltre il fatto che il ministro Lunardi abbia seguito, in qualità di consulente dell'I.N.F.N., la progettazione dell'attuale traforo e sia legato da rapporti economici con la Rocksoil S.p.A che a suo tempo costruì i laboratori sotterranei.
Pubblicato il: 30.11.2001
" Fonte: » WWF, Abruzzo Social Forum , Carta;
" Approfondimento: Dossier TAV, Idra, Non Luoghi;

Ultime notizie

Equo e Solidale: il paradigma di un sistema

24 Maggio 2019
Equo e Solidale: è il paradigma di un sistema di mercato che si propone di modificare le pratiche commerciali sleali verso i produttori. (Lia Curcio)

Europee in Bulgaria, sotto il segno della corruzione

23 Maggio 2019
Appartamenti acquistati a prezzi agevolati da parte di politici e funzionari pubblici. Una serie di scandali ha scosso la Bulgaria alla vigilia delle prossime elezioni europee e mettere in secondo...

Leggi, sostanze, propaganda e persone

23 Maggio 2019
La questione droga non può essere affrontata a partire dalle pene, ma dalle persone. (Alessandro Graziadei)

L'Africa è invisibile per i tg

22 Maggio 2019
Lo rileva il 2° rapporto “Illuminare le periferie” dell’Osservatorio di Pavia. Monitorate le notizie esteri di 14mila telegiornali di prima serata. Terrorismo e migrazioni trattati senza attenzione...

Il Premio Goldman a un difensore mapuche del territorio

22 Maggio 2019
Il premio, ritenuto una sorta di “Nobel ambientale”, è il più importante riconoscimento per chi difende i diritti dell’ambiente. (Michela Giovannini)