Contro lo sfruttamento dei bambini

Stampa

Immagine

Si svolgerà a Yokohama, in Giappone, dal 17 al 20 dicembre prossimi il secondo Congresso mondiale contro lo sfruttamento sessuale dei minori (il primo si svolse a Stoccolma nell'agosto 1996). L'evento è organizzato dal governo giapponese, dal Fondo delle Nazioni Unite per l'infanzia (Unicef), dall'Ecpat, organizzazione che lotta contro ogni forma di sfruttamento sessuale commerciale dei minori, e dalle organizzazioni non governative che aderiscono al protocollo per i diritti del bambino. Si stima che nel mondo vi siano oggi due milioni di bambini prostituti o sottoposti a varie forme di sfruttamento sessuale. Nel corso del Congresso verranno presentate la Campagna Internazionale di Prevenzione al Traffico di Minori e Please Disturb, sito di prevenzione al turismo sessuale. Nell'ultimo incontro di Stoccolma furono 122 gli stati che sottoscrissero gli impegni contro le violenze sui minori, a tutt'oggi però solo un terzo di questi stati hanno previsto adeguati piani di intervento nazionale.
Pubblicato il: 13.12.2001
" Fonte: » 2nd World Congress against Commercial Sexual Exploitation of Children, Vita , Unicef, Ecpat, Mondo e Missione, Terres des Hommes;

Ultime notizie

"È cruciale includere le opinioni dei giovani nei processi di policy-making"

13 Dicembre 2019
Un'intervista al Ministro portoghese dell’Ambiente sulla partecipazione e l’educazione dei giovani. (Agenzia di Stampa Giovanile)

Chi sponsorizza la COP25? Il futuro del clima è forse corrotto?

12 Dicembre 2019
A cosa pensi appena vedi “Coca Cola”, “Iberia”, “L’oreal” proiettati sul grande schermo del palazzo che ospita la Conferenza ONU sul Clima (COP25) a Madrid? I maggiori responsabili dell’inquinament...

La "Cumbre Social per il Clima" lancia il Manifesto Climatico

12 Dicembre 2019
Dal 6 al 13 dicembre 2019, parallelamente alla COP25 di Madrid, si tiene la "Cumbre Social per il Clima". (Domenico Vito)

Il futuro potrebbe essere un terrificante film di fantascienza

11 Dicembre 2019
Cosa succede se superiamo la soglia di 1.5°C? Questa è la domanda che ha aperto un side event alla COP25 il cui obiettivo era quello di analizzare gli scenari che si verificheranno nel caso in...

Il ruolo delle giovani donne per la giustizia climatica

11 Dicembre 2019
Ritrovarsi in una sala conferenze ad ascoltare giovani donne attiviste per il clima e uscire con le lacrime agli occhi e un nodo alla gola. (Roberto Barbiero)