Caffè amaro per chi lo coltiva

Stampa

Make Trade Fair - bitter coffee

L'Oxfam denuncia che venticinque milioni di famiglie impegnate nella coltivazione del caffè in 45 Paesi, soprattutto in CentroAmerica, Africa e Asia, sono oggi in gravi difficoltà - in molti casi alla fame - a causa del prezzo del caffè, giunto di recente ai livelli più bassi degli ultimi 30 anni. Il prezzo del caffè all'ingrosso è diminuito del 70 per cento a causa della gestione del mercato del caffè attuata da quattro "grandi torrefattori" mondiali ( Kraft, Nestlè, Procter & Gamble, Sara Lee). E' previsto dal 24 al 27 settembre a Londra il meeting dell'International Coffee Organization (Ico) dove il colombiano Nestor Osorio, direttore esecutivo dell'organizzazione dal marzo scorso, rinnoverà probabilmente l'appello già lanciato a Washington affinchè gli Stati Uniti, principale consumatore di caffè del mondo, dopo dieci anni di latitanza, tornino tra le 65 nazioni che dal 1963, sotto gli auspici dell'Onu, danno vita all'Ico. Nei giorni scorsi nei dipartimenti di Copan e di Zambrano in Honduras, sono stati arrestati dei piccoli produttori di caffè che pacificamente manifestavano per i loro diritti. TransFair Italia e Consorzio Etimos, promuovendo una campagna a sostegno dei cafetaleros brutalmente repressi dalla violenza delle forze di polizia, chiedono di firmare un appello indirizzato all' Ambasciata dell'Honduras in Italia per garantire il rispetto dei diritti umani e la loro liberazione.
Pubblicato il: 20.09.2002 " Fonte: » Misna, Oxfam, Make Trade Fair, Etimos, Transfair Italia;
" Approfondimento: Guida commercio equo e sostenibile;

Ultime notizie

Italia: persiste tra uomo e donna un gap enorme

20 Luglio 2019
Occupazione, politiche per le famiglie e pari opportunità sono fattori che s’intrecciano con le disparità di genere. (Lia Curcio)

Plastica: siamo più consapevoli del problema, ma…

19 Luglio 2019
Siamo più consapevoli dei problemi legati all'inquinamento da plastica, ma solo ora iniziamo a prendere in considerazione le possibili soluzioni. (Alessandro Graziadei)

Aree protette, una ricchezza per l’Europa

18 Luglio 2019
Giovani, comunità e natura: è qui il futuro dell’Europa. (Anna Molinari)

Balcani occidentali, la libertà dei media continua a deteriorarsi

18 Luglio 2019
I giornalisti investigativi dei Balcani occidentali hanno espresso il proprio malcontento nei confronti del sistema giudiziario nei rispettivi paesi. Le loro esperienze con giudici e pubblici minis...

Guerra del Nilo: Egitto-Etiopia, l’acqua per vivere

17 Luglio 2019
Una gigantesca diga bloccherà gran parte delle acque del ramo “Azzurro” assetando il Paese dei faraoni. Tensione anche tra il Cairo e Gerusalemme: gli israeliani hanno venduto un sistema anti-...