BM rinvia la decisione sulla diga in Uganda

Stampa

© Campagna per la riforma Banca Mondiale

Era parita nel dicembre 2000 la campagna per bloccare il finanziamento della diga di Bujagali sul Nilo ugandese. La Campagna per la riforma della Banca mondiale e alcune organizzazioni non governative internazionali ed ugandesi denunciavano allora la totale inutilita' di questo progetto, al quale partecipano la Banca mondiale e delle agenzie di credito all'esportazione. Ora la Campagna per la riforma della Banca mondiale saluta con soddisfazione il rinvio della decisione del Consiglio dei Direttori Esecutivi della Banca mondiale sull'ulteriore finanziamento al progetto della diga. Il rinvio è stato deciso in seguito alla valutazione del rapporto dell'Inspection Panel, l'organismo investigativo della Banca, che aveva espresso dei seri dubbi sulla fattibilità economica e la sostenibilità ambientale del progetto. La Campagna ha richiesto alla dirigenza della Banca mondiale di rendere pubblici tutti i documenti relativi al progetto, incluso l'importantissimo accordo sull'acquisto dell'energia. L'Uganda si era impegnata a comprare un ammontare fisso di energia all'anno, a prescindere dall'effettiva produzione e poiché il progetto è fondato su calcoli idrologici assai ottimistici, le organizzazioni di base accusano che il Paese potrebbe finire con il pagare energia che non viene effettivamente prodotta.
Pubblicato il: 20.06.2002 " Fonte: » Campagna Riforma Banca Mondiale, RAInet, IRN, Missione Oggi;

Ultime notizie

“40 anni fa qui c’era un fiume. Ora è rimasta solo questa pozza”

20 Giugno 2019
Il cambiamento climatico ci tocca tutti, è vero. Ma non in ugual modo. (Lia Curcio)

Pyongyang senza cibo e Seul senza lavoro...

19 Giugno 2019
Mentre la Corea del Nord è in piena crisi alimentare i giovani sudcoreani affrontano una disoccupazione senza precedenti. Eppure... (Alessandro Graziadei)

Lavoro: il tessile malato

18 Giugno 2019
Il lavoro, le disuguaglianze, i conflitti e i diritti umani viaggiano spesso sulla stessa lunghezza d’onda. E’ per questo che l’Atlante delle guerre si è occupato a più riprese della questione del...

Dalla community alla comunità #2

18 Giugno 2019
[Qui la prima parte] Nuove tecnologie, nuove parole, nuove prospettive. (Anna Molinari)...

Nonviolenza e violenza di stato

17 Giugno 2019
Ripubblichiamo di Rodrigo Rivas,  l’introduzione al dibattito che si tenne in occasione della marcia della pace del 2011, sul tema  “Nonviolenza e protesta in atto in Europa contro ciò ch...