Nicaragua: la marcia dei bananeros

Stampa

Si è conclusa l'11 febbraio a Managua, capitale del Nicaragua, la marcia degli ex lavoratori e lavoratrici delle piantagioni di banane. Dopo 13 giorni e 150 km di marcia, i bananeros hanno raggiunto la capitale per chiedere l'appoggio del governo di Enrique Bola㱀os alla domanda di indennizzo fatta alle compagnie degli Stati Uniti, poiché questi ex lavoratori sono stati esposti agli effetti di sostanze chimiche proibite negli USA da più di 20 anni.

Tra le patologie conseguenti all'uso del pesticida Nemagon utilizzato dalle multinazionali Dole fruit company, Chiquita Brown, Dow Chemical, Shell Oil Company vi sono vari tipi di cancro, sterilità, dolori, atrofie, malformazioni congenite e aborti. Sono più di 10.000 i lavoratori che hanno accusato nel 1998 le imprese Dole Food Company Inc, Shell Chemical e Dow Chemical Company, di avere usato il Nemagon e il Fumazone nelle piantagioni di Chinadega durante due decenni, tra gli anni '70 e gli '80 e hanno richiesto un indennizzo di circa 17.000 milioni di dollari.

Nel dicembre 2002 le multinazionali furono condannate dal tribunale nicaraguese, ma la corte nordamericana non convalidò la sentenza per vizi di forma. I bananeros addirittura sono stati denunciati dalle compagnie multinazionali che hanno denunciato anche gli avvocati, le cliniche che avevano praticato gli esami agli ex lavoratori e lavoratrici per provare le loro malattie, il sistema giudiziario che considera corrotto e che non avrebbe garantito un giusto processo. [RB]

Ultime notizie

ll giorno di guerra è il 289. Il punto

09 Dicembre 2022
Sono passati quasi dieci mesi dall’invasione russa dell’Ucraina e la guerra continua ad uccidere. (Raffaele Crocco)

“Il Ruanda attacca la Rdc tramite il movimento M23”

08 Dicembre 2022
Accuse arrivano dal Governo di Kinshasa e dall'Europarlamento, mentre Kigali nega il suo coinvolgimento nella violenza del Nord Kivu. (Atlante delle guerre e dei conflitti del Mondo)

La guerra corre, il fatturato cresce

08 Dicembre 2022
A causa della pandemia e della crisi nella logistica rallenta la produzione ma il saldo del commercio mondiale delle armi continua ad aumentare. L’Italia conquista posizioni nel Top 100 dei produtt...

Casa dolce (ed energivora) casa… - #Diventaregreen

07 Dicembre 2022
Alimentare gli edifici è la prima voce per consumo energetico in Italia. (Alessandro Graziadei) 

L’eredità di Hebe e i fantasmi del passato argentino

07 Dicembre 2022
L'ultimo viaggio di De Bonafini figura emblematica e controversa.  La Guerra sporca e la sua scia di sangue. I processi e il difficile inizio del ritorno alla democrazia. (Atlante delle gue...