Lavoro minorile: 92 milioni i bambini lavoratori africani

Stampa

L’Organizzazione internazionale del lavoro (Oil) ha denunciato il 15 settembre gli alti tassi di lavoro minorile in Africa in un contesto di povertà crescente.

Wellington Chibebe, direttore nazionale dell’Oil per Tanzania, Burundi, Kenya, Rwanda e Uganda, ha detto ai giornalisti a Nairobi (Kenya), che in Africa lavorano 92 milioni di bambini. Mentre nel mondo sarebbero 160 milioni.

«L’Africa è la regione con la più alta prevalenza di lavoro minorile e il maggior numero di bambini lavoratori», ha affermato Chibebe al simposio nazionale sulla protezione sociale universale.

Ha osservato che il lavoro minorile è prevalentemente un fenomeno rurale e agricolo, mentre i lavoratori minori domestici sono più comuni nelle aree urbane.

Chibebe ha sottolineato che mentre molte parti del mondo hanno affrontato con successo il problema del lavoro minorile prima dello scoppio della pandemia di Covid-19, in Africa l’incidenza ha continuato, invece, ad aumentare.

Secondo lui, i tassi di lavoro minorile sono aumentati nel continente dal 2012 e la pandemia di Covid-19 ha esacerbato la situazione. Per dire, nel 2016 l’Oil stimava che fossero 72,1 milioni i bambini africani coinvolti nel lavoro minorile e 31,5 milioni in lavori pericolosi...

Segue su Nigrizia.it

Ultime notizie

Dopo 220 giorni di guerra. Il punto

07 Ottobre 2022
I due contendenti intendono scrivere la parola fine ai combattimenti solo a fronte di una vittoria militare? (Raffaele Crocco)

Colombo: ministra del Turismo vuole trasformare Mannar in una nuova Macao

06 Ottobre 2022
Per Diana Gamage l'isola può attirare turisti stranieri con il gioco d'azzardo. L'economia locale si basa però soprattutto su pesca e agricoltura: sarebbe difficile riconvertire il modello di svilu...

La Cina oggi: un’analisi in vista del XX Congresso

06 Ottobre 2022
Taiwan, gli Usa, la Russia, il Covid : Xi Jing Ping di fronte a una sfida senza precedenti. Intervista con Simone Dossi. (Atlante delle guerre e dei conflitti del Mondo)

Siria: la situazione drammatica spinge ancora i cittadini a fuggire dal Paese

05 Ottobre 2022
Gli ultimi eventi e nuovi rapporti lo denunciano chiaro e forte: in Siria siamo di fronte a una delle peggiori crisi dopo oltre 11 anni di guerra. E la situazione attuale continua a costringere mig...

Basta avere fortuna

05 Ottobre 2022
"Siamo un gruppo di donne e uomini che credono nel diritto alla libera circolazione per ogni essere umano". (Matthias Canapini)