Albania: sbarcano ancora OGM

Stampa

Lo scorso 9 febbraio è approdata nel porto di Durazzo una nave americana con un carico di diverse tonnellate di cibo geneticamente modificato. E' la seconda volta in pochi mesi che un bastimento battente bandiera statunitense giunge nel porto albanese con un carico di questo tipo.

Il quotidiano Shekulli ha subito messo in risalto come l'importazione di tali derrate violi la legge in vigore sull'introduzione nel Paese di cibo geneticamente modificato. Della stessa opinione Lavdosh Ferruni, Presidente di un'associazione albanese che si batte per l'agricoltura biologica. "Questo cibo è arrivato in Albania nell'ambito del progetto targato USA 'Cibo in favore di progresso', diretto dall'IFDC (International Fertilizer Development Center) un'organizzazione americana che opera nel campo dell'agricoltura". L'attivista albanese ha poi ribadito come "lo sbarco di questo carico viola ripetutamente le leggi albanesi, chiamando alla responsabilità anche le autorità del Paese".

Secondo la legge albanese infatti le derrate alimentari OGM devono essere sottoposte ad analisi prima di venire distribuite. Sempre secondo la legge albanese il Ministero dell'Agricoltura, il Ministero della Sanità e quello dell'Ambiente devono cooperare insieme per verificare i prodotti che entrano nel Paese.

"Questo" - denuncia Ferruni - non è mai avvenuto" ed invita le autorità a bloccare immediatamente lo scarico e procedere con urgenza al controllo degli alimenti importati. Ferruni propone inoltre che a questi controlli siano presenti anche i rappresentanti dell'associazione dei consumatori e quelli dell'associazione dell'agricoltura biologica. Ma sino ad ora, dal governo, è arrivato solo silenzio. [DS]

Altre fonti: Shekulli, Organic Agricolture Association.

Ultime notizie

ll giorno di guerra è il 289. Il punto

09 Dicembre 2022
Sono passati quasi dieci mesi dall’invasione russa dell’Ucraina e la guerra continua ad uccidere. (Raffaele Crocco)

“Il Ruanda attacca la Rdc tramite il movimento M23”

08 Dicembre 2022
Accuse arrivano dal Governo di Kinshasa e dall'Europarlamento, mentre Kigali nega il suo coinvolgimento nella violenza del Nord Kivu. (Atlante delle guerre e dei conflitti del Mondo)

La guerra corre, il fatturato cresce

08 Dicembre 2022
A causa della pandemia e della crisi nella logistica rallenta la produzione ma il saldo del commercio mondiale delle armi continua ad aumentare. L’Italia conquista posizioni nel Top 100 dei produtt...

Casa dolce (ed energivora) casa… - #Diventaregreen

07 Dicembre 2022
Alimentare gli edifici è la prima voce per consumo energetico in Italia. (Alessandro Graziadei) 

L’eredità di Hebe e i fantasmi del passato argentino

07 Dicembre 2022
L'ultimo viaggio di De Bonafini figura emblematica e controversa.  La Guerra sporca e la sua scia di sangue. I processi e il difficile inizio del ritorno alla democrazia. (Atlante delle gue...