Rotta climatica: un futuro in Italia

Stampa

Immagine: Open.spotify.com

Ripercorrendo il viaggio di Sulman, fuggito dal Pakistan nel 2018 a causa di violenze e inondazioni, Rotta climatica cerca di trovare quel filo rosso che unisce il movimento in crescita di milioni di migranti ambientali (tra 200 e 250milioni entro il 2050) e il riscaldamento globale, con le sue manifestazioni legate alla fusione dei ghiacci, all’innalzamento del livello del mare, alla desertificazione, ai fenomeni estremi.Rotta climatica è un podcast diffuso da Avvenire, prodotto da Sanbaradio con il contributo di Fondazione Caritro, Ecomuseo Valsugana, APT Valsugana Lagorai e la collaborazione di Centro Astalli di Trento. Gli autori: Andrea Genzone, educatore professionale e autore freelance esperto di temi sociali; Gabriele Bertacchini, naturalista, divulgatore ambientale e fondatore dell’azienda di comunicazione ambientale AmBios; Viola Ducati, una laurea in filosofia, si occupa di divulgazione e comunicazione ambientale.

Episodio 4: Un futuro in Italia

Dopo tre anni di viaggio, del quale molte cose resteranno non svelate, Sulman arriva in Italia. Qui comincia il suo percorso per ottenere i documenti e iniziare una nuova vita. Fa richiesta di asilo, anche per motivi climatici, ma riceve un rifiuto. Il suo obiettivo è chiaro: restare in Italia e ricongiungersi con la sua famiglia.In questo episodio: la crisi di un modello economico e di sviluppo; la voce degli attivisti; la necessità di un cambiamento.

ASCOLTALO QUI

Ultime notizie

Diventare “green”

29 Novembre 2022
La transizione ecologica individuale, diventare “green” è un lusso che pochi si possono permettere. (Raffaele Crocco)

Balene: creature fragili e misteriose

28 Novembre 2022
Di tragedie o di scoperte fondamentali per la biologia, i cetacei sono protagonisti. (Anna Molinari)

Dossier/ Iran, Afghanistan e Golfo: i diritti violati delle donne

27 Novembre 2022
Nei Paesi del Golfo Persico, in Iran e in Afghanistan le discriminazioni nei confronti delle donne sono diffuse e, in vari casi, normate. (Atlante delle guerre e dei conflitti del Mondo)

Gestire il potere: ci sono differenze tra uomini e donne?

26 Novembre 2022
Riflessioni su politica, linguaggio, e ruoli nella gestione del potere insieme alla professoressa Barbara Poggio. (Novella Benedetti)

Lavoro, decrescita e cura

25 Novembre 2022
A differenza del lavoro, la cura può svilupparsi solo in un contesto di reciprocità e di gratuità. E mentre il primo genera sempre più spesso frustrazione e impoverimento, la cura arricchisce chi l...