Festival dello Sviluppo Sostenibile

17 giorni per mettere mano al nostro futuro. 17 quanti sono gli Obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite dell'Agenda 2030, sottoscritta nel 2015 dai leader mondiali di tutti i Paesi per porre il mondo sul sentiero della sostenibilità e realizzare un cambiamento dei modelli culturali, economici e sociali senza il quale il presente e il futuro di questa e delle prossime generazioni sono a rischio. Con questo obiettivo si rinnova l’appuntamento con il Festival dello Sviluppo Sostenibile dal 21 maggio al 6 giugno, la più grande iniziativa “dal basso” organizzata su tutto il territorio nazionale, che dal 21 maggio al 6 giugno coinvolgerà tutta l’Italia con centinaia di iniziative sui temi della sostenibilità economica, sociale e ambientale. "Mettiamo mano al nostro futuro". La terza edizione del Festival lancia un appello a ciascuno di noi per invitarci a contribuire in prima persona a un futuro migliore, nella cui costruzione tutti possiamo essere coinvolti. In molti hanno già deciso di “prendere in mano il loro futuro”, proponendo uno o più eventi nella nuova edizione dell'iniziativa. Scuole e università, imprese, associazioni e istituzioni, si stanno muovendo per animare il prossimo Festival, la cui locandina è ora disponibile. Le prime proposte di eventi che sono state raccolte popoleranno il cartellone del Festival insieme ai tre eventi organizzati dal Segretariato dell'ASviS (Roma, 21 maggio - Milano, 28 maggio - Roma, 6 giugno) e ai 10-12 eventi nazionali che affronteranno, in maniera integrata, i diversi Obiettivi di sviluppo sostenibile. 

Tutti possono proporre eventi nell’ambito del Festival, compilando l'apposito modulo sul sito del Festival, seguendo i criteri e le linee-guida resi disponibili oggi. Il Team Festival può essere contattato per informazioni e supporto. Consulta: La presentazione della nuova edizione del Festival e La locandina del Festival