Eventi | Marzo 2019:

24 Gen

Mondovisioni - I documentari di Internazionale

24 Gen - 14 Mar

Prende il via a Trento la rassegna Mondovisioni - I documentari di Internazionale supportata dal Centro per la Cooperazione Internazionale e CineAgenzia. La rassegna di documentari su attualità, diritti umani e informazione, debutta ogni autunno al Festival di Internazionale a Ferrara e raggiunge in tour, durante l’anno, oltre 30 città in tutta Italia. Mondovisioni racconta la complessità del mondo che ci circonda: storie senza filtri che ci riguardano, emozionanti, profonde, esemplari. Film belli e importanti scelti dai più prestigiosi festival internazionali. Le proiezioni si terranno di giovedì alle ore 20.30, fra il 24 gennaio e il 14 marzo 2019, presso il Centro per la Cooperazione Internazionale, in Vicolo San Marco 1 a Trento.

Programma delle proiezioni:

Giovedì 24 gennaio 2019, ore 20.30
WHAT IS DEMOCRACY?
di Astra Taylor, Canada, 2018, 107 minuti

Giovedì 31 gennaio 2019, ore 20.30
RECRUITING FOR JIHAD
di Adel Khan Farooq e Ulrik Imtiaz Rolfsen, Norvegia, 2017, 80 minuti

Giovedì 7 febbraio, ore 20.30
UNDER THE WIRE
di Chris Martin, Regno Unito, 2018, 99 minuti

Giovedì 14 febbraio 2019, ore 20.30
EL PAÍS ROTO
di Melissa Silva Franco, Spagna/Venezuela, 2018, 69 minuti

Giovedì 21 febbraio 2019, ore 20.30
WHISPERING TRUTH TO POWER
di Shameela Seedat, Sudafrica/Paesi Bassi, 2018, 86 minuti

Giovedì 28 febbraio 2019, ore 20.30
KINSHASA MAKAMBO
di Dieudo Hamadi, Repubblica Democratica del Congo/Francia/Svizzera/Germania/Norvegia, 2018, 75 minuti

Giovedì 7 marzo 2019, ore 20.30
EUROTRUMP
di Stephen Robert Morse e Nicholas Hampson, Regno Unito/Stati Uniti/Germania/Paesi Bassi, 2017, 91 minuti

Giovedì 14 marzo 2019, ore 20.30
ALT-RIGHT: AGE OF RAGE
di Adam Bhala Lough, Stati Uniti, 2018, 105 minuti

Ingresso libero e gratuito. Informazioni: [email protected], 04611828642.

1 Mar

Produzione e commercio di armamenti

1 Mar

1 Mar

Abbasso la guerra

1 Mar

8 Mar

Fa' la cosa giusta!

8 Mar - 10 Mar

12 Mar

Terra. S(u)olo un piccolo viaggio

12 Mar

Nel quinquennio 2017-22 la World Social Agenda, progetto di formazione e sensibilizzazione di Fondazione Fontana OnlusFontana Onlus, si aggancia ai nuovi Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDG) definiti dall’ONU nel 2015, che si configurano come linee guida programmatiche per azioni da intraprendere entro il 2030 a livello globale e organizza una serie di eventi per parlare di sviluppo sostenibile, responsabilità e territori. Cinque sono i pilastri sui quali si innestano i diciassette obiettivi di cui si compone l’agenda: Partnership, Planet, People, Prosperity, Peace. Le cinque P raccolgono la sfida della sostenibilità che le Nazioni Unite hanno deciso di lanciare al mondo intero; sono tra loro legate e la loro interazione rappresenta il presupposto per la realizzazione di ognuno degli obiettivi.

Avviata la riflessione proprio sui temi della partnership, le proposte continuano concentrandosi sulle tematiche ambientali con il ciclo "Impronte". È ormai tristemente noto che la popolazione mondiale consuma più di quanto gli ecosistemi siano in grado di fornire. Sono quindi necessari urgenti e fondamentali cambiamenti nei comportamenti dei singoli e delle comunità. Dalla gestione sostenibile delle risorse e dai loro limiti ai cambiamenti climatici, dall’inquinamento e dalla tutela delle acque alla gestione della biodiversità e del suolo… sono molte le questioni da affrontare, imprescindibilmente interconnesse e inevitabilmente urgenti.

In questa occasione a Trento presso il Muse di Corso del Lavoro e della Scienza, Muse, Cafetteria si parlerà di "Terra. S(u)olo un piccolo viaggio" con Antonella Agostini, Servizio Sviluppo Sostenibile e Aree Protette PAT, Ufficio Biodiversità e Rete Natura 2000. Informazioni: 0461-390092, [email protected]

15 Mar

#FridaysForFuture

15 Mar

Il 15 marzo in tutta Europa è atteso il #FridaysForFuture. Cos'è il venerdì per il futuro? #FridaysForFuture è un movimento che segue la chiamata da Greta Thunberg allo sciopero della scuola. Gli scolari devono frequentare la scuola. Ma con l'aggravarsi della distruzione del clima, l'obiettivo di andare a scuola comincia a essere inutile. Perché studiare per un futuro, che potrebbe non esserci? Perché spendere un sacco di sforzi per diventare istruiti, quando i nostri governi non ascoltano gli educati? 

 Greta richiede che le persone siano presenti di fronte al loro municipio più vicino, ogni venerdì. Con un segno, una foto, una frase pubblicata con gli hashtag #Fridaysforfuture #Climatestrike. Molte persone non pensano di poter influire sul futuro, e sono preoccupati per i loro voti scolastici, ma tutto il supporto è benvenuto. Gli studenti che decidono di aderire a Fridays for future sono consapevoli di far parte della prima generazione a vivere sulla loro pelle gli effetti del riscaldamento globale e di essere probabilmente l’ultima a poter fare qualcosa di concreto per salvare il clima del Pianeta. “Ecco perché protestiamo anziché studiare! Gli scienziati ci dicono già da anni che l’umanità deve smettere di crescere perché anche la Terra ha dei limiti. Perché li ascoltiamo quando ci dicono che possono darci le più avanzate tecnologie ma non lo facciamo quando ci chiedono di pensare al futuro?”, è quanto scrivono sull’account Instagram di Fridaysforfuture Italia.

Ora l’obiettivo dei ragazzi italiani è di convincere tanti coetanei a far parte di questo movimento internazionale e di partecipare ai sit-in che si svolgono ogni venerdì. Il tentativo è di coordinarsi con gli studenti degli altri Stati per riuscire a realizzare insieme una grande manifestazione il 15 marzo, giorno in cui si svolgerà una marcia internazionale per il clima. Informazioni e mappa delle iniziative[email protected] 

22 Mar

Giovanni Pesce: per non dimenticare

22 Mar

26 Mar

Diversamente Altri. Riconoscersi risorsa nel mondo

26 Mar - 2 Mar

Il Centro per la Cooperazione Internazionale di vicolo San Marco 1 organizza per il 26 Marzo 2019, 08:45 - 14:00conFondazione Fontana onlusCUAMM Medici con l’AfricaGTV Gruppo Trentino di VolontariatoCooperativa la RETE la giornata di studio "Diversamente Altri". Giornata di lavoro e confronto sul tema della disabilità in Trentino, in Italia e nel mondo. La giornata di lavoro, articolata in parti seminariali e parti laboratoriali, intende promuovere una riflessione sui concetti di in/dipendenza, autonomia e vulnerabilità e sulle condizioni di vita delle persone con disabilità in Trentino, in Italia e nel mondo, offrendo una ricognizione sullo stato di attuazione della Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità. Durante il laboratorio è previsto uno spazio di presentazione, scambio e analisi di esperienze per promuovere: la condivisione di linguaggi, approcci e prospettive comuni nel lavoro sulla diversità; l’integrazione di un approccio trasversale alla disabilità nella progettazione e nell’attuazione di progetti di cooperazione internazionale. L'attività rientra nel progetto "Educare alla cittadinanza e alla salute globale " co-finanziato da AICS e nel progetto "Disabilità e diversità per l'inclusione di tutti dalla Convenzione ONU alle pratiche locali" co-finanziato dalla Provincia autonoma di Trento. Destinatari. Operatori e operatrici della solidarietà internazionale, di associazioni del terzo settore che rappresentano persone con disabilità, operano nel campo della disabilità o che si occupano di promuovere il diritto alla salute, delle organizzazioni sindacali dei lavoratori, dei pensionati e dei datori di lavoro, personale del Servizio Sanitario Provinciale, amministratori, amministratrici, funzionari e funzionarie degli Enti Locali, insegnanti, operatori e operatrici della scuola. Modalità iscrizione: E' possibile fin d'ora segnalare il proprio interesse a partecipare compilando il MODULO ONLINE entro il 22 marzo 2019, indicando i contributi che si intendono portare alla giornata e suggerendo le tematiche che si preferirebbe approfondire. Informazioni: [email protected], 04611828631

Show All Events..
‹‹ Marzo 2019 ››
L M M G V S D
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31

Domenica 17: