Sviluppo

La scheda

Per molti anni si è preteso di condurre i paesi del Sud del mondo sulla via dello "sviluppo" mediante il puro criterio economico, nella convinzione che una maggiore industrializzazione fosse di per sé condizione di benessere. Oggi è evidente come il concetto di sviluppo non possa prescindere da altri parametri: valorizzazione del genius loci, istruzione, miglioramento del sistema sanitario, garanzie politiche e giuridiche, rafforzamento istituzionale, riduzione della mortalità infantile, riconoscimento delle libertà individuali, raggiungimento degli obiettivi del millennio. L'industrializzazione sic et simpliciter può risultare addirittura dannosa o funzionale alla salvaguardia di interessi elitari se esportata in un contesto di diritti umani negati. Occorre pertanto invertire il paradigma sviluppo-crescita economica: quest'ultima non sia il fine, bensì uno dei mezzi indispensabili (assieme alla salvaguardia ambientale e all'equità sociale) per il progresso globale.

Leggi tutta la scheda »

Notizie

Bolzano: 'Europa Libera' e contro ogni xenofobia

26 Ottobre 2007
Bolzano è recentemente passata all'attenzione delle cronache nazionali per le foto del saluto nazista nel campo di concentramento di Dachau da parte di alcuni giovani naziskin del capoluogo altoate...

Mondo: Stand Up per un miliardo di poveri

18 Ottobre 2007
Oggi quasi un miliardo di persone, 980 milioni per l'esattezza, vive in condizioni di estrema povertà con meno di un dollaro al giorno. Lo riportano le Nazione Unite nella "Giornata internazio...

Turismo responsabile: la proposta brasiliana di Tremembè

15 Ottobre 2007
Un viaggio dove gli abitanti dei luoghi, la natura e le risorse della terra brasiliana sono gli unici protagonisti e dove a godere dei profitti del turismo sono gli stessi abitanti di quella terra....

Italia: il governo verificherà gli accordi EPA con ex-colonie

07 Ottobre 2007
Il Senato italiano ha approvato un ordine del giorno che chiede al governo di verificare i contenuti degli EPA, gli Accordi di Partnenariato Economico tra l'Unione Europea e 76 ex-colonie di Africa...

Cipsi: sette punti per rifondare la legge sulla cooperazione

04 Ottobre 2007
Guido Barbera, presidente del Cipsi (coordinamento di 41 Ong e associazioni di solidarietà internazionale), ha inviato una lettera aperta ai parlamentari di Camera e Senato nella quale pone in evid...

Tavola della pace: delusi da Prodi, appello per padre Bossi

03 Ottobre 2007
"Siamo delusi e preoccupati dopo i primi 15 mesi del governo Prodi. Ci aspettavamo di più in termini d'impegno per la pace e per i diritti umani e vediamo disatteso il programma elettorale che...

Settimana della pace: l'Africa al centro delle prime iniziative

03 Ottobre 2007
"L'Africa non domanda aiuti, ma riconoscimento e dignità. Per questo la cooperazione deve fare un'inversione di rotta accompagnando ed appoggiando la società civile. La nuova legge sulla coope...

America latina: campagna per l'abolizione del Ciadi/Icsid

25 Settembre 2007
"Chiediamo l'abolizione del Ciadi/Icsid: un tribunale illegittimo, non rappresentativo e senza nessuna democraticità" - così A Sud e decine di organizzazioni, reti di attivisti, sindacati...

Ong: coordinare meglio la cooperazione europea allo sviluppo

21 Settembre 2007
In occasione del meeting dei Ministri della Cooperazione allo sviluppo dell'Unione Europea che si apre oggi a Bruxelles, l'Associazione Ong italiane insieme a CONCORD (la rete delle Ong di sviluppo...

Onu: approvata la Dichiarazione dei diritti dei popoli indigeni

14 Settembre 2007
Dopo ventidue anni di negoziati e accesi dibattiti, l'Assemblea Generale dell'Onu ha approvato ieri la Dichiarazione dei diritti dei popoli indigeni, un documento non vincolante che mira proteggere...

Istituzioni e Campagne

Internazionali e nazionali

Campagne

Video

Obiettivi di Sviluppo del Millennio