HVTN 702: in Sud Africa si testa un vaccino contro l'AIDS

(Fonte: Drug Policy Alliance - DPA

Oggi è la giornata internazionale contro l’AIDS. Nonostante studi, ricerche e grossi investimenti, di AIDS si muore ancora troppo. Specialmente in alcuni Paesi. 

Ieri, 30 novembre, è partita in Sud Africa una nuova sperimentazione, forse la più ambiziosa degli ultimi tempi. Nei prossimi quattro anni verranno vaccinati 5.400 sudafricani e sudafricane tra i 18 e i 35 anni. Il vaccino è stato ricavato da un ceppo su cui si è lavorato per sette anni in Thailandia, non è efficacissimo, ma può ridurre il tasso di infezione fino al 31%. Non è poco, considerando che il Sud Africa è uno dei paesi più colpiti; ogni giorno un migliaio di persone viene contaminato e il tasso di prevalenza è 19,2%. Gli antiretrovirali ci sono, hanno contribuito ad un risanamento della situazione soprattutto in termini di riduzione della mortalità e quindi di aumento della speranza di vita, ma restano costosi per molte delle persone che li necessitano. Trovare i volontari non è stato facile, i ricercatori sono al lavoro e sperano di riuscire in questi anni a ridurre il tasso di infezione fino al 50%. Incrociamo le dita, ce la faranno!

Commenti

Ottobre 2018

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31