#SiamotuttiJulianAssange!

Ambasciatore italiano e carabiniere uccisi in Congo: la meglio gioventù italiana

L’ambasciatore italiano e carabiniere uccisi in Congo erano due giovani eccellenze italiane. Luca Attanasio, il carabiniere della scorta Vittorio Iacovacci e il loro autista congolese sono stati vittime di un’imboscata nel nord est del Congo, nella regione del nord Kivu, mentre erano diretti in visita a una missione del Programma Alimentare Mondiale (PAM).L’attacco al convoglio ONUIl fatto di s... (continua)

Diritti degli animali: dalla pantera in Puglia alla zoomafia

Gli avvistamenti in Puglia di una pantera errante accompagnano le nostre giornate di restrizioni e scarsa vita sociale come una serie tv. Ma quale è la verità dietro questa pantera? Dove sono i diritti degli animali e cosa è la zoomafia?In Puglia (e non solo) non si parla d’altro: la presenza di questa – un po’ metafisica, un po’ dantesca – pantera nera tiene sotto scacco il tacco dello stivale... (continua)

Violenza sulle donne in aumento: altro che San Valentino

San Valentino, la festa degli innamorati: eppure, quanti sono i retroscena che vedono, in tutto il mondo, milioni di donne vittime della violenza?San Valentino, la festa degli innamorati. Festa sacrosanta: è giusto che esista e che le coppie se la godano. Eppure, quante zone d’ombra nascondono quelli che – apparentemente – possono sembrare i palcoscenici più luminosi? Soprattutto da q... (continua)

Vajont indiano – Cambio climatico e sfruttamento del territorio all’origine del crollo delle dighe sull’Himalaya

Domenica 7 febbraio, nelle montagne dell’Uttarakhand, stato nel nord dell’India, una grande inondazione ha disseminato morte e distruzione. È un vero disastro il crollo della diga sull’Himalaya del versante indiano. Tra le cause scatenanti gli esperti puntano il dito contro il cambio climatico e lo sfruttamento economico del territorio.Alle 10 di mattina un’enorme quantità di acqua e fango è sc... (continua)

Il caso Game Stop quando l’euforia svanisce

Ilaria Fieroni, esperta in regulatory and compliance risk, è un ottimo modo per fare il punto su quanto è accaduto e su cosa dobbiamo aspettarci in futuro dopo il caso Game Stop. Cosa c’è al di là dell’euforia generale?Quando il pensiero di scrivere l’articolo che segue è venuto a farmi visita mi sono accorto che il suddetto non era giunto da solo. Era affiancato da un mea culpa di ignoranza e... (continua)

Golpe in Birmania: resistenza e proteste contro il colpo di stato

Dalle elezioni al golpe, in Birmania sempre più forti le manifestazioni da parte dei cittadini contro la violenta presa di potere della giunta militare dopo dieci anni di fragile democrazia. Immagine ricavata da “Belt and Road Initiative”Non poche le proteste per il golpe avvenuto in Birmania lunedì 1 febbraio, giorno in cui, per opera dell’esercito del Paese, si è arrivati all’a... (continua)

PER LA PRIMA VOLTA IN EUROPA LA NATURA DIFENDE I PROPRI DIRITTI IN TRIBUNALE

Per la prima volta in Europa gli ecosistemi acquatici verranno rappresentati all’interno dell’aula di un tribunale, un primo importante passo in avanti per avviare un dibattito sul riconoscimento dei diritti della natura già avvenuto in diversi Stati del mondo. Per la prima volta in Europa gli ecosistemi acquatici verranno rappresentati all’interno dell’aula di un tribunale, un primo impor... (continua)

Stati Uniti, le prime mosse di Biden per cancellare l’era Trump

Sono già trascorsi dieci giorni dal 20 gennaio, giorno in cui il democratico Joe Biden si è insediato alla Casa Bianca come quarantaseiesimo presidente degli Stati Uniti. Dal fronte pandemico alle misure per contrastare l’emergenza climatica, dall’immigrazione, alle aperture per la comunità lgbtq+ e sull’aborto, fino alla politica estera: tiriamo le somme delle prime mosse di Joe Biden durante... (continua)

Novembre 2022

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30