Libia: verso una nuova costituzione?

Quale ruolo avranno le donne nella costruzione della Libia di domani? (Foto: Alexandre Meneghini, Ap/Ansa in Internazionale.it)

Ho appreso che la Libia sta lavorando per approvare il nuovo testo della Costituzione. L'Assemblea costituente, Constitutional Drafting Assembly (CDA), incaricata a marzo 2014 con il compito di elaborare una bozza per una nuova costituzione entro l'anno, ha avuto non poche difficoltà. Nel 2015 ha presentato un testo ritenuto però insufficiente e messo insieme frettolosamente. Si è recentemente riunita ad aprile 2016 in Oman per l'ultima stesura del testo. Il processo è stato caldamente sostenuto dalle Nazioni Unite che spingono per una stabilizzazione del Paese, ma l'ultima parola spetta all'organo legislativo, il Parlamento. Ci si chiede quale viste le rivalità tra tre governi: il General National Congress (GNC) basato a Tripoli, che esercita le sue funzioni come se fosse l'unica autorità legittimata a farlo; la House of Representatives (HoR) basata a Tobruk; il Government of National Unity (GNA) mediato dalle Nazioni Unite. In ogni caso, le discussioni attorno ad una nuova Costituzione sembrano davvero uno degli esercizi più inutili in un momento storico in cui non c'è neppure un'idea di stato unitario, dove gruppi di potere lottano per conquistare la "fetta" più grande di Paese e di risorse. Senza una visione di futuro condivisa non ci potrà essere stabilità e i conflitti tra i diversi gruppi si protrarranno a lungo. Molti aspetti fondamentali di questa annunciata Costituzione sono ancora da definire; uno che mi mi ha particolarmente colpito, ma non stupito, è  relativo all'articolo 57, sui "diritti delle donne". In esso si trova un enunciato che dichiara che le donne "sono sorelle degli uomini”. Chissà cosa significa? Quali sono le implicazioni di tale affermazione? Dove sono i diritti delle donne e degli uomini? Chi questi diritti li vuole difendere è costretto/a a lasciare il Paese. Quali potrebbe essere le alternative? Noi stiamo a vedere ciò che accadrà, mentre altri in Libia vivranno da dentro ciò che noi osserveremo da fuori. Ma le implicazioni ci sono per tutti e tutti, attori e spettatori. 

Commenti

Ottobre 2019

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31