In giro per il mondo

Illustrazione di Alphons de Neuvill e Léon Benett per l'edizione francese del testo di Jules Verne "Il giro del mondo in 80 giorni" (fonte: commons.wikimedia.org)

“Scommetto, contro chi vorrà, ventimila sterline che farò il giro del mondo in ottanta giorni al massimo, ossia in millenovecento ore e centoquindicimiladuecento minuti. Accettate?”. La risposta a questa domanda è stata affermativa. Ve lo ricordate Mr. Fogg? È il protagonista del famoso romanzo di Jule Verne Il giro del mondo in 80 giorni (1873). Oggi ci impiegheremo meno di Mr Fogg a ripercorrere il suo viaggio e ancor meno se cliccassimo con il mouse sopra una carta digitale. Senza sfidare il tempo e lo spazio riprendiamo anche noi di Unimondo a viaggiare da uno Stato all’altro con l’intento di curiosare, analizzare e riflettere su quando accade vicino e lontano a noi. Lo facciamo già ogni giorno, ma con questo blog vorremmo continuare a raccogliere e restituire informazioni provenienti dal mondo che fanno “poca notizia” o che raccontano un altro Stato possibile, oltre gli stereotipi e le facili considerazioni semplificatorie. Ci proviamo. Sicuramente ci impiegheremo più di ottanta giorni a fare il giro perché il percorso non sarà lineare ma fatto di passi in avanti, passi indietro e soste. Non c’è nessuna scommessa da vincere. Buon viaggio e buona lettura!

Commenti

Settembre 2019

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30